Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Notti insonni? Il trick di psicologia inversa che ti farà dormire come un sasso

Vi capita mai di rigirarvi nel letto a notte fonda, completamente svegli, mentre i minuti e le ore passano inesorabilmente? Si chiama insonnia, ma c’è una soluzione.   

L’insonnia è un problema molto più diffuso di quanto crediamo. E chi ne soffre sa quanto possa essere logorante e debilitante. Se siete una di quelle persone che non riescono mai a riposare di notte come si deve, vi conviene sentire cosa ha da dire il dottor Karan Rajan.

insonnia trucco psicologico per superarla
Un medico britannico offre un suggerimento apparentemente controproducente, ma in realtà efficace. (Liquida.it)

Sul suo profilo TikTok, Karan Rajan, medico del Servizio Sanitario Nazionale britannico (NHS), ha rivelato un suggerimento “strano” per aiutarvi a trovare la strada del sonno. Il suo è un suggerimento apparentemente controproducente, ma in realtà efficace. Provare per credere.

Il segreto per aggirare l’ostacolo dell’insonnia

Il dottor Rajan ha rivelato ai suoi cinque milioni di follower che soffriva di insonnia quando ha iniziato a lavorare come medico. All’inizio, non pensava che il suo “trucchetto” psicologico avrebbe funzionato. Ma lui stesso è rimasto sorpreso dalla facilità con cui ha sortito gli effetti sperati.

insonnia trucco psicologico per superarla
Il metodo proposto prende il nome di “intenzione paradossale”. (Liquida.it)

Come funziona? “Fondamentalmente dici a te stesso: ‘Non vado a dormire’. E rimani sveglio – senza leggere un libro, guardare il telefono o la TV, niente. Te ne stai semplicemente sdraiato a letto, con gli occhi aperti, e ti costringi a rimanere sveglio. Dici a te stesso: ‘Non andare a dormire, non andare a dormire’. In molti casi, ti sentirai stanco e ti addormenterai. Con me ha funzionato”.

Nella didascalia del suo video, il medico spiega che questa tecnica è stata chiamata “intenzione paradossale”: “Se ti dico di non pensare a un orso polare, indovina a cosa penserai immediatamente?”. In effetti, è proprio così.

Tra i vari commenti al post c’è quello di un utente grato per la scoperta: “Questa è l’unica cosa che mi aiuta. Grazie”. Un altro ha scritto: “Ora è quello che faccio per dormire”. Un altro ancora ha raccontato che soffre di insonnia fin dall’infanzia e se questo trucco in passato non funzionava, ora lo sta sperimentando con successo.

Rispondendo ai commenti sotto al post, il dottor Rajan ha rivelato che è stato in grado di superare completamente l’insonnia “dopo aver smesso di guardare la tv a tarda notte”. A detta degli esperti, è utile anche andare a letto e svegliarsi ogni giorno alla stessa ora, leggere qualcosa prima di addormentarsi, rendere la propria camera da letto buia e silenziosa e fare regolare esercizio fisico. E sogni d’oro.

Impostazioni privacy