Tutte le abitudini che rovinano la dieta e la linea: cosa non dobbiamo più fare

Se siete a dieta dovete stare attenti a queste abitudini che in poco tempo potrebbero vanificare tutto il lavoro svolto fino ad ora.

Seguire una dieta non è un percorso molto facile per alcuni di noi. Se poi aggiungiamo anche queste cattive abitudini, tutti i sacrifici fatti fino ad ora potrebbero essere stati vani. È molto importante in questi casi farsi seguire da alcuni specialisti, come il dietologo o il nutrizionista, in modo tale che vi possono sempre consigliare ed aiutare.

dieta
Se state seguendo una dieta, seguite anche questi consigli – Liquida.it

È anche molto importante che vi sentiate bene con voi stessi e domandatevi per chi lo state facendo, se per voi stessi o per il vostro partner. Alcuni potrebbero pensare che magari alcune di queste abitudini possano far del bene ed accelerare questo processo. Ma in realtà non è così, anzi vi potreste anche solo fare del male, invalidando quindi il vostro operato. Cerchiamo quindi di scoprire insieme quali sono le giuste direttive da seguire e quelle invece che dovremmo proprio evitare.

È molto difficile seguire una dieta, soprattutto all’inizio. Per questo motivo è importante che quando andate a fare la spesa, vi facciate una lista in modo da non comprare nient’altro. E un altro consiglio, andateci dopo aver mangiato, altrimenti la fame potrebbe farvi comprare alimenti in più!

State a dieta? Eliminate queste abitudini che non vi aiutano a dimagrire, anzi!

Cercate di non saltare mai i pasti: sono cinque e devono essere rispettati tutti quanti. E questo perché si finisce di ridurre solo la massa grassa, il metabolismo si rallenta ed al pasto successivo non si riuscirà a smaltire in modo corretto quanto assimilato.

dieta cattive abitudini da non seguire
Non dovete mai saltare un pasto all’interno della giornata – Liquida.it

Dovete dormire 7/8 ore a notte: non tutti sanno che poche ore di sonno fanno fanno ingrassare. Le corrette ore di sonno aiutano ad abbassare il colesterolo e a regolare gli ormoni della fame. Anche mangiare in modo veloce potrebbe avere degli effetti deleteri: in questo modo si assume una quantità maggiore di cibo, dal momento che il senso di sazietà arriva dallo stomaco al cervello circa dopo venti minuti.

Un altro errore da evitare è quello di non fare la colazione, che ricordiamo è il pasto più importante della giornata. Se non ci si siede a tavola di prima mattina si arriva all’ora di pranzo con meno energie, il che non è di aiuto per il metabolismo.

Un’attenzione particolare bisogna averla anche con gli alcolici: se ne assumente un quantitativo eccessivo vi sentirete gonfi e la vostra digestione sarà rallentata. Infine bisogna fare sport quando si è a dieta: è molto importante sia per il nostro corpo che per la mente, aiuta non solo il nostro metabolismo, ma anche il nostro sistema immunitario.

Impostazioni privacy