Se i tuoi sanitari hanno perso brillantezza, usa questa crema strepitosa: niente bicarbonato, mescola questi 2 ingredienti

Sanitari puliti e brillanti con questo semplicissimo ‘miscuglio’: ti basteranno due soli ingredienti per preparare questa crema pulente!

Ogni giorno ti imbatti contro quelle antiestetiche macchie di calcare presenti sui sanitari di casa? A poco a poco questi hanno ormai perduto la loro brillantezza e siamo così costantemente alla ricerca dei rimedi più utili per far sì che tornino a splendere. E se ti dicessi che un rimedio c’è, è naturale ed anche super economico?

pulizia sanitari
Come far brillare di nuovo i tuoi sanitari: il segreto è in cucina (liquida.it)

Non occorre acquistare i prodotti chimici più disparati e costosi. Abbiamo a disposizione trucchi della nonna davvero semplicissimi da mettere in pratica e che si avvalgono dell’impiego di ingredienti che tutti abbiamo in casa. Ti basterà infatti realizzare questa pasta pulente per far sì che i tuoi sanitari siano come nuovi. No, non è il bicarbonato la nostra ‘arma’ segreta: continua a leggere e scopri il rimedio favoloso!

Sanitari brillanti a costo 0, il segreto è in cucina: ti serviranno questi due ingredienti ed il gioco è fatto

La pulizia dei sanitari è una cosa seria! Ogni giorno oltre germi e batteri, tracce di calcare sedimentano su queste superfici creando aloni insopportabili alla vista. Come eliminarli? Abbiamo visto in precedenza come l’impiego del bicarbonato di sodio in ambito casalingo sia davvero efficiente, ma in questo caso saranno invece altri due ingredienti a fare da protagonisti per la far brillare i nostri sanitari.

Di cosa parliamo? Ci basterà realizzare una pasta pulente con aceto di vino bianco e amido di mais per un pulito impeccabile! Nessuno ti aveva mai detto che il rimedio sarebbe stato in cucina? Ecco come li utilizzi:

pulizia sanitari
Pasta pulente con aceto ed amido di mais per la pulizia dei sanitari (liquida.it)
  • Tutto quello che dovremo fare è versare 2 tazzine di aceto all’interno di un recipiente ed aggiungere a questo 2 cucchiai di amido di mais (se necessario anche 3)
  • A questo punto mescoliamo i due ingredienti fino ad formare una pasta che andremo a distribuire sui rubinetti e lasceremo agire per qualche minuto
  • Trascorso questo tempo, eliminiamo poi i residui di pasta pulente con l’aiuto di un panno morbido, risciacquiamo il tutto ed asciughiamo
  • Al termine dell’operazione potremo notare il pulito e la brillantezza impeccabile!

Con questo semplicissimo rimedio possiamo inoltre provvedere a pulire le fughe dei pavimenti e delle mattonelle presenti in bagno che in una sola passata torneranno ad essere come nuove (a meno che non si tratti di legno, marmo o pietra naturale ed in questo caso sarà meglio virare su altri rimedi). E tu lo avevi mai provato?

Impostazioni privacy