Scarichi otturati: non serve l’idraulico e risolvi subito con questo trucco a costo zero

Se hai notato che i tuoi scarichi sono otturati, non chiamare l’idraulico: con questo trucco risparmierai tanti soldi e fatica.

A tutti gli amanti del pulito, almeno una volta nella vita, sarà capitato di avere a che fare con un imprevisto casalingo più grande di loro: gli scarichi otturati. Che sia quello della doccia, magari pieno di capelli e peli, o quello della cucina, colmo di residui di cibo, tutti avranno dovuto far fronte ad un inconveniente del genere, tentando il tutto e per tutto di risolvere da soli senza l’aiuto di un idraulico.

scarichi otturati rimedio
Come rimediare naturalmente agli scarichi otturati (liquida.it)

Quando capitano imprevisti di questo tipo si pensa che non si è capace di trovare una soluzione efficace da soli. E che ci sia, quindi, per forza bisogno dell’intervento di un esperto. In alcuni casi, sicuramente è così, non lo mettiamo in dubbio. In altri ancora, però, non lo è affatto.

Se anche tu, ad esempio, hai sempre avuto l’abitudine di chiamare un idraulico quando hai iniziato a notare i tuoi scarichi otturati, sappi che da questo momento in poi non lo farai più. Forse non lo sai, ma esistono alcuni rimedi naturali in grado di risolverti un problema del genere a costo zero. 

Come liberare gli scarichi otturati con pochissime mosse: i rimedi naturali super efficaci

Avere degli scarichi otturati in casa – che sia quello della cucina che quello della doccia – diciamoci la verità, non è affatto una cosa piacevole. Scopriamo insieme, allora, com’è possibile liberarsene in poco tempo e, soprattutto, senza incappare in spese inutili.

scarichi otturati rimedi naturali
Tutti i rimedi naturali da conoscere per liberare gli scarichi otturati (liquida.it)
  • Per liberare i tubi, è possibile utilizzare la combo ‘acqua calda e sale’. Versa dapprima una tazza di sale nello scarico, poi subito dopo l’acqua bollente. Attendi circa 30 minuti e risciacqua con acqua corrente;
  • Con il mix bicarbonato, sale ed aceto sarai in grado di sciogliere qualsiasi tipo di incrostazione. Versa un cucchiaio di sale e di bicarbonato nello scarico, poi attendi mezzo’ora. Trascorso il tempo, versa un litro di acqua bollente ed ammira il risultato. Qualora non dovesse bastare, ripeti l’operazione per tutte le volte che è necessario;
  • È l’attrezzo preferito dagli idraulici: il filo di ferro! Prendine uno abbastanza lungo, piega la sue estremità come se fosse un uncino, poi immergilo nello scarico. Dopo aver eliminato lo sporco in eccesso, risciacqua con acqua corrente;
  • All’appello dei rimedi naturali ‘miracolosi’ non poteva affatto mancare l’aceto e bicarbonato. Versane due cucchiai nello scarico, poi subito dopo una tazza di aceto bianco. Attendi circa mezz’ora, poi chiudi il tappo ed aspetta ancora una decina di minuti. Risciacqua, infine, con acqua calda;
  • Ultimo rimedio, quello più semplice da intuire: pulisci il sifone. Per ottenerlo lindo e pinto, non devi fare altro che svitarlo, pulirlo e rimontarlo, poi risciacqua con acqua bollente.
Impostazioni privacy