Mangi troppo le unghie? Ti svelo 3 trucchi per smettere subito e farle ricrescere: vedrai che svolta

Anche tu ti mangi le unghie? Ecco tre consigli per risolvere il problema in un battibaleno: così avrai mani sempre curate.

Mangiarsi le unghie è un’abitudine molto più diffusa di quanto non si possa pensare. Un vizio davvero terribile che può avere numerose conseguenze negative sul nostro corpo. Innanzitutto, mangiare troppo le unghie fa apparire la nostre mani poco curate dando alla nostra persona un’aria sciatta e trasandata.

Mangi troppo le unghie: 3 trucchi per smettere
Se ti mangi troppo le unghie prova questi trucchetti (Liquida.it)

Inoltre può essere davvero doloroso, perché in alcuni casi si può arrivare a mangiare le unghie fino a sanguinare. Senza dimenticare, poi, che non sempre quando portiamo le mani alla bocca queste sono pulite. Di conseguenza si entra in contatto con germi e batteri potenzialmente pericolosi per la salute dell’organismo.

Insomma, sono diversi i motivi per cui bisognerebbe smettere subito di mangiare le unghie. Spesso, però, porre fine a questa cattiva abitudine può risultare molto difficile. Ma niente paura, perché grazie a questi tre trucchetti sarà una passeggiata.

Mangi troppo le unghie? Ti svelo 3 trucchi per smettere subito: finalmente arriva la svolta

Sono diverse le cause all’origine dell’onicofagia (il vizio di mangiarsi le unghie). Dietro a questa abitudine spesso si può nascondere un’origine imitativa come nel caso dei bambini. Oppure possono esserci dei fattori psicologici quali stress, tensione e disturbi alimentari. Ancora, tale fenomeno potrebbe celare l’incapacità di gestire la noia e l’inattività.

Mangi le unghie? Ecco il rimedio
I rimedi per smettere di mangiarsi le unghie (Liquida.it)

Ad ogni modo, se anche tu ti mangi troppo le unghie e non sai proprio come smettere sei capitato nel posto giusto. Ti basterà mettere in pratica questi tre rimedi infallibili e in men che non si dica le tue mani torneranno ad essere più curate.

  1. Fare la manicure regolarmente: secondo gli esperti, tenere le unghie corte e curate aiuta a mangiarsi di meno le unghie. A tal proposito, può essere utile fare una ricostruzione o applicare smalti semi permanenti o repellenti.
  2. Fare esercizi di respirazione e rilassamento: mangiare le unghie spesso è un modo per sfogare ansia e stress. In questo caso, può essere utile cercare di distogliere l’attenzione dalle mani e provare a fare dei respiri profondi e degli esercizi di yoga per sentirsi più rilassati.
  3. Indossare un braccialetto elastico: metti un elastico intorno al polso e tiralo leggermente ogni volta in cui hai la tentazione di mangiarti le unghie. Potrà sembrare un metodo un po’ drastico, ma ti aiuterà a non ricadere nelle vecchie abitudini.

Nei casi più gravi, si consiglia di rivolgersi al proprio medico di fiducia che saprà consigliare le terapia più efficace da seguire. Forse non lo sai, ma dalle unghie si può capire anche se hai il colesterolo alto.

Impostazioni privacy