Macchie arancioni su WC, vasca e doccia: col trucco le elimini subito e tornano nuovi e belli

Fastidiosissime da vedere e difficili da rimuovere, le macchie arancioni sul WC e sui sanitari li rendono spenti e sporchi. Ecco come eliminarle.

Il bagno è una delle stanze della casa che andrebbero pulite con maggiore frequenza, anche tutti i giorni.

wc pulizia
Come togliere le macchie arancioni dal WC (Liquida)

Sebbene non sia sempre necessaria una pulizia profonda, che comprenda armadi e cassetti, almeno i sanitari vanno igienizzati il più frequentemente possibile, poiché altrimenti possono diventare un ricettacolo di batteri. Alcune macchie, però, sono resistenti ai comuni detersivi usati tutti i giorni: ecco come eliminare quelle arancioni.

La ceramica di cui sono fatti i sanitari e i mobili del bagno è resistente e durevole nel tempo, soprattutto se trattata con attenzione e pulita con cura. Alcune macchie, però, tendono ad incrostarsi e a diventare difficili da rimuovere, come quelle gialle e arancioni: il modo per eliminarle una volta per tutte c’è e ve lo sveliamo noi.

Come eliminare le macchie arancioni dal WC e dai sanitari: facilissimo

Nella pulizia del bagno, sono diversi gli aspetti a cui si deve prestare attenzione. Le incrostazioni di calcare sono le prime da attenzionare, così come la muffa nera che attacca tutti i sanitari e le guarnizioni. Se poi l’acqua ha un alto contenuto ferroso, è probabile che sul WC, sul lavandino e sulla vasca ci siano anche macchie arancioni. Ecco come sbiancarli subito.

wc pulizia
Come pulire il wc dalle macchie (Liquida)

In alcune zone d’Italia l’acqua ha un alto contenuto di ferro e di magnesio: può succedere sia nelle città che nei piccoli paesi e come conseguenza, soprattutto se in combinazione con alcuni detersivi, lascia delle orrende macchie sulla ceramica. Il miglior alleato contro queste impurità è il bicarbonato di sodio, così come l’acido citrico: si tratta di detersivi comunemente in vendita presso tutti i supermercati, che vantano tantissime applicazioni.

Se avete l’acido citrico, diluitene nell’acqua qualche cucchiaio e immergete una spugna nella soluzione appena creata, da passare sulle macchie e poi da asciugare. Anche la Coca Cola è perfetta, se lasciata agire per almeno una notte sulle impurità arancioni: il risultato vi lascerà senza parole. Per una soluzione ancora più casalinga, potete provare con succo di limone o succo di pomodoro, fortemente acidi entrambi: lasciateli agire sulle macchie e, il giorno successivo, risciacquate con un panno pulito.

Impostazioni privacy