La dieta libera sta facendo impazzire il web: perdi quasi 10 kg in soli 15 giorni

Perdere fino a 10 chili in appena 15 giorni è possibile grazie alla dieta libera. In questo articolo vi spieghiamo di cosa si tratta.

In previsione dell’estate tutte vogliamo rimetterci in forma per sfoggiare un fisico perfetto in spiaggia. Grazie alla dieta libera è possibile perdere fino a 10 chili in due settimane. Vediamo insieme di cosa si tratta e cosa bisogna fare.

Perdere peso con la dieta libera
Con la dieta libera si possono perdere anche 2 taglie – Liquida.it

L’estate è alle porte. La prova costume anche. Siamo pronte? Alcune sì, altre un po’ meno a causa di qualche chiletto di troppo messo sù durante l’inverno. Che poi i chili di troppo non finiscono mai nelle zone giuste ma tendono sempre ad accumularsi su pancia, fianchi e cosce. Ma niente paura: tornare snelle e toniche non è impossibile.

Da qualche tempo spopola sul web una dieta che si definisce “libera” e che, a quanto pare, consentirebbe di perdere fino a 10 chili in appena 15 giorni. Sia chiaro: prima di cambiare la propria alimentazione è sempre necessario rivolgersi ad un esperto, cioè un dietologo o un nutrizionista. I metodi “fai da te” possono rivelarsi molto pericolosi per la salute. Solo dopo aver avuto il parere di un medico, a quel punto, potrete iniziare con la dieta libera.

Dieta libera: ecco di cosa si tratta

Comunemente associamo il termine “dieta” a qualcosa di restrittivo e, dunque, poco piacevole. In realtà, seguendo l’etimologia greca del termine, dieta significa “scelta di vita”. Pertanto l’unico modo per tornare in forma e non riprendere più i chili persi, è nutrirsi correttamente sempre, e non solo per due settimane all’anno in vista dell’estate.

Dieta libera, come funziona
Con la dieta libera continuerete a mangiare tutto – Liquida.it

In secondo luogo è fondamentale fare sport almeno 3 volte a settimana: se non avete tempo di andare in palestra, potete anche allenarvi a casa seguendo qualche tutorial sul web. Infine è fondamentale dormire almeno 8 ore a notte: la mancanza di sonno può alterare gli ormoni che regolano il metabolismo. Fatte tutte queste premesse, vediamo, dunque, in cosa consiste la dieta libera.

Questo regime alimentare non è assolutamente restrittivo. Non vi verranno vietati cibi gustosi. Semplicemente dovrete evitare condimenti troppo grassi, stare un po’ attente agli zuccheri e fare porzioni un po’ più piccole. Di seguito vi proponiamo lo schema di una settimana ma, ripetiamo, prima di iniziare qualunque dieta è fondamentale consultare un medico o un nutrizionista.

  • Lunedì

Colazione : 1 tazza di tè o di caffè e  4 biscotti integrali
Spuntino: un frutto a scelta e 3 mandorle
Pranzo: Insalata mista, frittata con erbette, 1 fetta di pane kamut
Merenda: un frutto a scelta
Cena:  80 grammi di pasta integrale condita con zucchine, 30 grammi di ceci o fagioli

  • Martedì

Colazione:  150 ml di latte -anche vegetale – e  cereali integrali

Spuntino: un frutto e 3 noci
Pranzo:  100 grammi di bresaola, insalata di pomodori e 1 fetta di pane ai 5 cereali
Merenda: uno yogurt
Cena:  80 grammi di riso con gli asparagi e verdure grigliate

Dieta libera: in cosa consiste
Dieta libera: in cosa consiste – Liquida.it
  • Mercoledì

Colazione: 1 yogurt magro con cereali integrali
Spuntino: 3 mandorle
Pranzo: Insalata di pollo e 1 fetta di pane
Merenda: yogurt e un frutto
Cena: 60 grammi di cous cous con zucchine con gamberi e olive

  • Giovedì

Colazione: 1 tazza di tè o di caffè, 3 fette biscottate con marmellata
Spuntino: un frutto a scelta e 3 noci
Pranzo: insalata con pomodori, mozzarella e tonno , 1 fetta di pane di segale
Merenda: 3 mandorle
Cena: Insalata di finocchi con arance e olive, 1 fetta di salmone e 1 fetta di pane

  • Venerdì

Colazione:  150 ml di latte -anche vegetale- e 4 biscotti integrali
Spuntino: yogurt
Pranzo: 60 g di farro con fagiolini, patate e carote
Merenda: un frutto
Cena: petto di pollo alla piastra  e verdure grigliate

  • Sabato

Colazione: un caffe e 3 fette biscottate con marmellata
Spuntino: un frutto
Pranzo: 60 grammi di riso con zucchine e 80 grammi di bresaola
Merenda: 3 noci
Cena: 1 sogliola con patate lesse e insalata

  • Domenica

Colazione: 1 tazza di tè o caffè e 4 biscotti integrali
Spuntino: yogurt e un frutto
Pranzo: 60 grammi di riso venere con gamberi e scorza di limone
Merenda: 3 noci e 3 mandorle
Cena: Insalata mista, feta greca e una fetta di pane di segale

Impostazioni privacy