Come eliminare l’olio incrostato dal forno: questo metodo lo farà ritornare come nuovo

Ecco finalmente svelato il sistema per eliminare l’olio incrostato dal forno: poche semplici mosse per un risultato sorprendente!

Giorno dopo giorno il forno può trasformarsi in un vero e proprio covo di germi e di batteri. Se non lo si pulisce regolarmente diventa inoltre molto difficile rimuovere lo sporco. In particolare, le incrostazioni di olio possono risultare un bella seccatura. Ma niente paura, perché c’è un metodo per farlo tornare come nuovo!

Eliminare l'olio incrostato dal forno
Come eliminare l’olio incrostato dal forno: rimedio infallibile (Liquida.it)

Sai già di che cosa si tratta? In realtà esistono diversi sistemi del tutto naturali che ti permetteranno di far brillare il tuo forno come un tempo, senza utilizzare detergenti e altri prodotti chimici che potrebbero rivelarsi troppo aggressivi per le superfici domestiche.

Se vuoi saperne di più non ti resta che continuare a leggere il nostro articolo di oggi. Ti sarà sicuramente di grande aiuto!

Come eliminare l’olio incrostato dal forno: il metodo infallibile mai provato prima

Eliminare l’olio incrostato dal forno può essere un’attività decisamente molto faticosa e seccante. Se, però, utilizzerai i giusti accorgimenti, anche questa faccenda domestica potrà trasformarsi in un vero gioco da ragazzi.

Rimuovere l'olio incrostato dal forno
Olio incrostato nel forno: il metodo per eliminarlo per sempre (Liquida.it)

Ad ogni modo, sono diversi i rimedi naturali che potranno venirti in soccorso in questo caso. Ma prima di cominciare, ricordati di staccare la spina dalla corrente. Successivamente potrai provare uno di questi trucchetti:

  • Sapone di Marsiglia: diluisci un cucchiaio di sapone di Marsiglia in mezzo litro d’acqua, trasferisci la miscela in un contenitore spray e vaporizzala sulla superficie interna del forno. Lascia agire il tutto per 10 minuti e poi passa una spugnetta morbida. Asciuga con un panno in microfibra e il gioco è fatto;
  • Aceto: svolge una potente azione sgrassante e disincrostante. Versa, quindi, mezzo bicchiere d’aceto in un litro d’acqua, mescola bene e usa la miscela per lavare l’interno del forno, lascia agire e ripulisci il tutto;
  • Sale e bicarbonato di sodio: grazie all’azione abrasiva del sale potrai rimuovere anche le incrostazioni più ostinate. Mischia insieme, in una ciotola, metà sale grosso e metà bicarbonato di sodio, unisci qualche cucchiaio d’acqua e otterrai una pasta da spalmare all’interno dell’elettrodomestico. Lascia agire per un’ora e risciacqua;
  • Limone: taglia un limone a metà e sfregalo come se fosse una spugnetta. La componente acida del limone andrà a eliminare tutto lo sporco.

Di sicuro ora che sai come rimuovere le incrostazioni d’olio bruciato dal forno, fare le pulizie sarà una passeggiata. Per pulire il Bimby senza sforzo clicca qui: ecco il trucco veloce e imbattibile.

Impostazioni privacy