Capelli ricci indomabili? Con questi consigli sembrerai appena uscita dal parrucchiere

Hai i capelli ricci, ma sono indomabili? Con questi incredibili consigli torneranno come prima: sembrerai appena uscita dal parrucchiere!

I capelli ricci sono davvero meravigliosi! Ma a differenza del liscio, c’è chi li ama e chi li odia. Ciò che porta chi li possiede a provare questi due sentimenti contrastanti è sicuramente la consistenza del proprio capello e la sua caratteristica principale: l’indomabilità. Il capello riccio è per natura ribelle e di conseguenza difficile da domare, e se questo da un lato è meraviglioso, dall’altro può essere davvero fastidioso soprattutto quando abbiamo un appuntamento importante e non vanno come desideriamo.

Trucchi per domare i ricci
Non riesci a far stare i tuoi ricci in ordine: segui questi consigli – liquida.it

Vediamo insieme come poter avere una chioma meravigliosa, seguendo alcuni semplici ed efficaci consigli: sembrerà di essere appena uscita dal parrucchiere.

Vuoi imparare a gestire i tuoi capelli ricci? Ecco alcuni consigli adatti a te

I capelli ricci sono per natura indomabili. Non a caso vengono paragonati alla criniera di un leone, enormi, morbidi e meravigliosi da osservare. Quest’ultimi però, molto spesso, tendono a diventare davvero ingestibili e a non avere la forma che abbiamo sempre desiderato.

Trucchi per domare i ricci
Non riesci a far stare i tuoi ricci in ordine: segui questi consigli – liquida.it

Tendono ad essere spenti, a non essere più ‘elastici’ e ad essere sfibrati ed arruffati: insomma, proprio non si riconoscono più! Il motivo non è unico, ma possono essere molteplici: può essere lo stress, il ciclo mestruale in arrivo, il cambio di stagione e soprattutto l’utilizzo di determinati prodotti. Vediamo insieme come renderli meravigliosi in poche mosse.

Per rendere i tuoi capelli ricci meravigliosi, bisogna:

  • Scegliere lo shampoo adatto: a differenza dei capelli lisci o perlomeno mossi, i capelli ricci hanno bisogno di uno shampoo ben preciso, che non li appesantisca, ma riesca ugualmente a lavarli alla perfezione. Per questo bisognerebbe acquistare uno shampoo nutriente e al tempo stesso delicato sulla cute. Gli esperti consigliano RestivOil fisiologico nutritivo.
  • Maschera o balsamo nutriente: dopo ogni shampoo è necessario applicare uno dei due prodotti. In questo modo i nodi che si sono formati durante l’intera settimana vengono eliminati e il capello viene nutrito in profondità, eliminando così l’effetto crespo.
  • Non bisogna sfregarli: nel momento in cui passiamo all’asciugatura e mettiamo i nostri capelli in un asciugamani, non dobbiamo sfregarli tra loro per eliminare l’acqua, perché in questo modo tenderemo ad aprirli e rovinarli. Dobbiamo piuttosto tamponarli, eliminando l’acqua in eccesso.
  • Utilizzare un telo al posto dell’asciugamani: quest’ultimo può assorbire l’acqua in eccesso, ma le sue fibre non rovineranno i capelli.
  • Asciugarli con un diffusore: i capelli ricci vanno sempre asciugati con un diffusore e soprattutto a testa in giù. In questo modo il riccio tenderà a salire sempre più e a diventare elastico, avendo così l’effetto ‘molla’.
Impostazioni privacy