Caffè in moka, nessuno si accorge di questo terribile particolare: può compromettere la tua salute| Fai molta attenzione

Sei un’amante del caffè in moka? Allora fai molta attenzione a questo particolare: pochi se ne accorgono, ma è molto rischioso

Ebbene sì, nonostante in Italia il caffè in moka sia una vera e propria tradizione, oltre che un’abitudine a cui praticamente nessuno di noi riesce davvero a fare a meno, dovremmo sempre prestare attenzione perché dietro questa routine quotidiana potrebbe nascondersi un dettaglio anche molto pericoloso per la nostra salute.

Caffè in moka, attento a questo dettaglio pericoloso
Sei amante del caffè in moka? Attenzione a questo dettaglio pericoloso- liquida.it

Per moltissimi di noi, infatti, il caffè è semplicemente essenziale e indispensabile per cominciare la giornata con il piede giusto: c’è addirittura chi ritiene che, senza la sua moka personale, non riesca a dare un inizio alla giornata e dunque a essere produttivo in tutti gli impegni che lo aspettano.

Essendo però impiegata proprio nella produzione del nostro caffè e dunque in un alimento, la moka è senza dubbio uno di quegli oggetti sui quali dovremmo essere più attenti. La manutenzione e anche una corretta pulizia non devono mai, per nessun motivo, passare in secondo piano: il rischio, infatti, è anche quello di andare incontro a delle conseguenze tutt’altro che piacevoli proprio per la nostra salute.

Moka, il caffè ha un particolare molto pericoloso

Il tempo, d’altronde, è nemico di tutti, lo è per noi ma lo è anche per quelli che sono gli oggetti che più sfruttiamo nel corso del nostro quotidiano. Come ad esempio la moka, che negli anni o anche nei mesi, può cominciare a evidenziare dei segni di usura, come ad esempio incrostazioni, senza considerare l’alta percentuale che ci siano dei residui di caffè che si depositano senza che riusciamo davvero ad accorgercene.

Caffè moka, attenti a questo dettaglio pericoloso
Sei amante del caffè in moka? Attenzione a questo dettaglio pericoloso- liquida.it

L’usura del tempo, per quanto riguarda la nostra moka, può avere due conseguenze molto importanti: la prima è quella di andare ad alterare il sapore e il gusto del nostro caffè, rendendolo spesso amaro o acido all’occorrenza. La seconda, invece, è quella che a lungo andare potrebbe anche avere delle conseguenze negative sulla nostra salute a causa proprio del deposito di queste sostanze. Ecco, dunque, perché non bisogna mai sottovalutare una corretta procedura di pulizia e manutenzione.

Per pulire a dovere la propria moka in realtà c’è un trucco semplicissimo ed efficace: non dovete fare altro che avvalervi di un solido alleato per la cucina e per la pulizia, vale a dire l’aceto. Questo, infatti, con la sua acidità penetrante, riesce a combattere alla perfezione tutte le incrostazioni e i residui più resistenti all’interno della nostra apparecchiatura. Pertanto armatevi di un po’ di aceto mischiato ad acqua in parti uguali per strofinare la moka e renderla come nuova.

Impostazioni privacy