Addio odore di umido e di chiuso dagli abiti e dagli armadi: ti basta prendere un limone, ecco come fare

L’odore di umido e chiuso negli armadi può essere veramente fastidioso e soprattutto difficile da eliminare. Con un piccolo trucco economico però si può risolvere per sempre.

L’odore di umido negli ambienti chiusi come armadi e cassetti può essere veramente fastidioso anche perché oltre ad impregnare il legno rischia di compromettere i tessuti e tutti i prodotti presenti all’interno, diventando stagnante.

Odore umido
Umidità e cattivo odore, la soluzione (liquida)

Questo capita sia nelle abitazioni dove c’è un problema importante ma anche dove non c’è muffa visibile ma non circola correttamente l’aria.

Muffa e odore di chiuso: addio

La puzza può derivare da problemi profondi di muffa oppure da questioni secondarie, per questo è importante capire cosa sta determinando il problema. Se la casa è umida in generale o se le pareti sono colpite duramente, per creare un primo filtro e quindi debellare gran parte del problema si può intervenire posizionando del polistirolo in fogli dietro gli armadi e dietro i cassetti, così da creare una barriera che tenderà ad imprigionare l’umidità e non la farà filtrare all’esterno.

Puzza
Puzza di umido come eliminarla (liquida)

Inoltre è utile non adagiare mai i mobili direttamente contro la parete ma lasciare almeno un centimetro o due di spazio affinché passi sempre aria a sufficienza. Un’altra soluzione è provare con spray appositi ma questi sono costosi e comunque il trattamento va ripetuto nel tempo. Per un’idea più economy è possibile mettere dei sacchetti con sale e riso negli angoli della casa, sono deumidificatori naturali e preziosi alleati contro la muffa ma vanno cambiati ogni mese almeno.

Se i vestiti e i tessuti risultano intaccati da umidità oppure odore sgradevole si può intervenire sempre con un alleato naturale a costo zero. Basta prendere un limone ben maturo, ricavarne il succo e unirlo a tre volte il volume dell’acqua. Amalgamare e poi inserire in uno spruzzino. Con un panno morbido agire su tutti i cassetti e le pareti dell’armadio quindi anche sui vestiti. Lasciare in posa ad arieggiare il tutto. Il limone oltre a disinfettare il capo sarà in grado di eliminare l’odore, in un modo facile e soprattutto totalmente atossico.

Questa tecnica vale non solo quando c’è puzza di muffa ma anche quando gli abiti magari sono fermi da tanto tempo e quindi acquisiscono l’odore di chiuso oppure magari quando c’è un forte odore di cibo o di fumo. Inoltre, trattandosi di un prodotto naturale, si può usare anche in grosse quantità, senza alcun pericolo. Mischiato con l’acqua non lascia macchie o aloni e si può rifare ogni volta all’occorrenza.

Impostazioni privacy