Accresci la tua autostima, prendi questa abitudine: ce ne priviamo ma fa benissimo

Molti di noi soffrono di bassa autostima, una caratteristica che può metterci i bastoni tra le ruote nella nostra ricerca della felicità. Ecco come liberarcene.

Soffrire di una bassa autostima può davvero impedirci di viver serenamente la nostra vita.

autostima come aumentarla
Autostima, ecco come aumentarla secondo la psicoterapeuta – liquida.it

Troppo spesso ci capita di preoccuparci eccessivamente di quello che pensano gli altri di noi e ci dimentichiamo che l’unica cosa che conta è l’opinione che noi abbiamo della nostra persona.

Una bassa autostima può compromettere le nostre relazioni, il modo in cui interagiamo con i colleghi a lavoro e perfino farci cadere in una profonda depressione. Ecco perché è fondamentale saper dare a se stessi il giusto valore. Più facile a dirsi che a farsi, direte voi: e invece un modo pratico ed efficace c’è e può essere messo in atto con facilità. A spiegarlo è la dottoressa e psicoterapeuta Katherine Cullen.

Aumentare l’autostima: si può se fai così

Il consiglio della Cullen per aumentare la nostra autostima è semplice quanto efficace: cercare sempre di fare nuove amicizie e non tirarsi mai indietro quando vengono fuori delle opportunità per stare a contatto con la gente. Che siano eventi mondani o più “seriosi”.

autostima come aumentarla
Basta un semplice trucchetto per accrescere giorno dopo giorno la tua autostima – liquida.it

Secondo la Cullen, restare a stretto contatto con gli amici e magari chiedere a qualche collega di lavoro appena conosciuto di vedersi per un aperitivo informale può essere un ottimo modo per farci “uscire dal guscio” e farci capire che possiamo tranquillamente sostenere queste situazioni che normalmente possono metterci a disagio se soffriamo di bassa autostima.

All’inizio potremmo fare fatica a trovare il coraggio per portare a termine queste vere e proprie sfide, ma andando avanti nel tempo ci sentiremo sempre più sicuri, avremo capito che non abbiamo, alla fine, nulla da temere nel tenerci in contatto con gli altri. L’importante è tenere vive quelle relazioni che ci fanno sentire bene. Sono queste, infatti, le relazioni che possono dare un boost consistente alla nostra autostima, dicono gli studi. Da evitare, invece, le persone “negative” o con le quali abbiamo rapporti costantemente conflittuali. In questo caso, il rapporto con loro potrebbe minare ulteriormente la nostra autostima-

Inoltre la ricerca ha scoperto che le persone con alta autostima tendono ad affrontare di petto le sfide della vita quotidiana senza farsi sopraffare. Al contrario delle persone con scarsa autostima, che spesso soffrono di ansia e considerano spesso insormontabili le sfide che si trovano di fronte. Insomma, il trucco è armarsi coraggio e gettarsi, per così dire, nella mischia: solo così potremo capire che non abbiamo alcun motivo di credere di valere meno degli altri.

Impostazioni privacy