Zerocalcare lancia il grido “Questo mondo non mi renderà cattivo”, ma nasconde una sorpresa

È in arrivo una grande sorpresa con l’uscita di “Questo mondo non mi renderà cattivo” di Zerocalcalcare: cosa succede

È ormai cominciato, sempre più serrato e imminente, il conto alla rovescia per l’uscita della seconda serie targata Zerocalcare. La prima serie del fumettista, dal titolo “Strappare lungo i bordi“, ha letteralmente conquistato tutto il popolo dei social e non solo : non è quindi una sorpresa che, proprio la sua seconda serie, sia tra i prodotti più attesi di quest’anno.

zerocalcare torna su netflix
Zerocalcare lancia il grido – liquida.it

Umorismo, satira ma soprattutto la capacità di riflettere i pensieri, le angosce e le paure di un’intera generazione che non riesce davvero a trovare un proprio posto nel mondo: sono senz’altro questi i punti di forza del fumettista di Rebibbia, Zerocalcare. Il tutto, inoltre, condito da un caratteristico e soprattutto identificativo accento romano.

Insomma, la sua prima serie è approdata su Netflix quasi in punta di piedi, nascondendosi forse all’ombra di titoli ben più grossi e conosciuti, eppure è riuscita con semplicità e soprattutto spontaneità a farsi largo nell’immenso catalogo della piattaforma streaming e a trovare un posto proprio in vetta della classifiche delle serie più viste. Un vero e proprio successo per Zerocalcare che ora, e viste le premesse del trailer della seconda stagione, sembra essere pronto a ricreare lo stesso successo.

La nuova uscita di Zerocalcare nasconde una sorpresa nella serie

In questa seconda serie targata sempre Zerocalcare e dal titolo “Questo mondo non mi renderà cattivo” partiamo tutti un po’ con le premesse e le aspettative semplicemente alle stelle. Di certo si tratta di una bella responsabilità per il fumettista che, però, non sembra essersi fatto scoraggiare: le prime immagini contenute nel trailer da poco rilasciato sono bastate a far andare tutti quanti letteralmente sottosopra. Chiaramente, all’interno della serie ci sarà più di qualche volto noto.

zerocalcare torna su netflix
Zerocalcare lancia il grido – liquida.it

Dopotutto, mai cambiare la squadra che vince e questo Zerocalcare lo ha applicato bene: per questo prepariamoci al ritorno degli storici amici, Sarah e Secco, e soprattutto alla presenza immancabile dell’Armadillo, pronto a rappresentare anche questa volta la coscienza di tutti noi.

Ma attenzione, perché questa volta Zerocalcare potrebbe andare più a fondo: scavare sempre di più nella psicologia di questa generazione così troppo spesso bistratta ed è proprio questo che si evince dal suo titolo. Non una semplice frase ma un mantra che avremo modo di comprendere e scoprire nel corso delle puntate come una piacevole e gradevole sorpresa.

Impostazioni privacy