Yogurt, perché è meglio consumarlo al naturale e non con la frutta: pochi lo sanno 

“Naturale è meglio!”, non è così? E ciò vale anche per lo yogurt, anche se a volte ci attraggono più quelli ai gusti di frutta, vaniglia o caffè. Ma il gusto possiamo aggiungerlo noi: scopriamo perché ci conviene e come fare.

A vederlo così sembra forse un poco insapore, piatto ed anonimo. E per questo motivo alcuni di noi possono considerarlo meno nutriente rispetto agli altri, dal valore nutrizionale inferiore ed in grado di apportare minori benefici salutari. Ebbene, occorre ricrederci: parliamo dello yogurt bianco e della credenza diffusa che, a differenza di quelli farciti con frutta, cereali, caffè, pistacchio o vaniglia, sia una sorta di yogurt di classe B.

I vantaggi dello yogurt naturale rispetto agli altri insaporiti con gusti
Gli yogurt sono preziosissime fonti di micronutrienti, di proteine e di aminoacidi – Liquida.it

Tutt’altro. Ed in particolare per un aspetto che lo contraddistingue da tutti gli altri tipi di yogurt e che in pochi conoscono. Cominciamo da ciò che sappiamo: in generale gli yogurt sono fonti preziose di micronutrienti, di proteine e di aminoacidi. Tra i micronutrienti più importanti, gli yogurt ci forniscono elevate quantità di zinco, essenziale per la salute del nostro sistema nervoso, del nostro metabolismo, della pelle, degli occhi e della vista, delle ossa e dei processi di divisione cellulare e di protezione dall’ossidazione delle nostre cellule.

Inoltre, ci forniscono il calcio, minerale fondamentale per la salute delle ossa, dei denti, dei muscoli, di vene e vasi sanguigni, nonché per la produzione di ormoni e per favorire la trasmissione di impulsi nervosi. Ancora, gli yogurt ci forniscono vitamine del gruppo B e la vitamina D, che rinforzano le funzioni metaboliche ed aiutano ad assorbire i minerali del fosforo e del calcio. Ma quale “vantaggio” offre lo yogurt naturale?

Yogurt naturale: scopriamo perché naturale è meglio 

Vi è un aspetto su cui dobbiamo concentrarci: quello degli zuccheri. In termini nutritivi, una delle differenze più significative tra gli yogurt bianchi e gli yogurt alla frutta o insaporiti con altri gusti è proprio la presenza degli zuccheri. I quali, come sappiamo, possono agire negativamente non soltanto sulla nostra linea, ma anche sulla salute cardiometabolica, ad esempio accelerando i processi di invecchiamento della pelle ed aumentando il rischio di ipertensione e di trigliceridi alti.

Tutti i vantaggi dello yogurt naturale rispetto agli altri insaporiti con gusti
Lo yogurt bianco contiene assai minori quantità di zuccheri rispetto agli altri yogurt – Liquida.it

Pensiamo ai dati: un vasetto di yogurt intero bianco da 125 grammi ne contiene 5,4 di zuccheri, mentre uno di yogurt intero alla frutta 13,1 ed uno al caffè anche più di 20. Per questo motivo, in particolare per chi sta rispettando un regime dietetico, preferire lo yogurt bianco è assai benefico per la propria salute ed evita i rischi correlati all’assunzione di dosi eccessive di zuccheri.

E se ci mancano i sapori degli altri yogurt, possiamo provvedere ad arricchirlo noi stessi, in base ai nostri gusti: ad esempio, aggiungendo caffè preparato dalla moca, o frutta secca come arachidi, mandorle, pistacchi e nocciole tritate. O ancora, “annegando” i pezzi della nostra frutta preferita, mescolando il tutto affinché il gusto si distribuisca al meglio. 

Impostazioni privacy