William e Harry non si parlano più: i rapporti sono tesissimi tra i due

Pare proprio che i rapporti tra William e Harry stiano precipitando: i due fratelli ormai non si parlano più e la pace tra loro due è un’utopia.

William e Harry hanno trascorso insieme un’adolescenza davvero drammatica segnata inevitabilmente dalla tragica morte di Lady Diana il 31 agosto 1997. E da quella notte i due fratelli si sono fatti forza a vicenda e ci sono stati sempre l’uno per l’altra in un mondo che non fa sconti a nessuno, nemmeno a dei principi. E sembrava che il loro legame indissolubile fosse destinato a rimanere tale per sempre, ma così non è stato.

Crisi tra Harry e William
Harry e William non si parlano ormai da tantissimo tempo – (Foto ANSA) – Liquida.it

Anche se ormai è passato quasi un anno, infatti, dall’uscita dell’autobiografia del principe Harry ‘Spare – Il Minore‘, William non riesce ancora a perdonare il fratello per aver messo nella pubblica piazza fatti che sarebbero dovuti rimanere privati, come l’accesa lite che hanno avuto i due a causa di Meghan Markle e nella quale il duca del Sussex ha detto senza mezzi termini come il fratello fosse un violento.

Da una parte quindi è più che comprensibile da parte di William mantenere una certa distanza da Harry anche per l’istituzione che rappresenta. Lui, infatti, è il futuro re del Regno Unito e già da ora sta facendo di tutto per mostrare ai sudditi che sovrano sarà. Ecco perché una confessione simile ha fatto infuriare non poco il principe del Galles che, a differenza di Carlo, non ne vorrebbe più sapere nulla di Harry.

Come sono ora i rapporti tra William e Harry?

E così la situazione resta più tesa che mai tra i due fratelli. Come ha scritto il giornalista Omid Scobie nel suo ultimo libro bomba sulla famiglia reale ‘Endgame’, una fonte molto vicina alla famiglia reale avrebbe confessato come il principe del Galles abbia parlato di Harry come “un disertore“, dimostrando quindi una lealtà e un senso del dovere alla Corona che va oltre qualsiasi legame di sangue.

Crisi tra Harry e William
Per William Harry ormai è un disertore – (Foto ANSA) – Liquida.it

Ma non solo. Sempre secondo Scobie, infatti, William “pensa che ad Harry sia stato fatto il lavaggio del cervello da un esercito di terapisti“, si spiegherebbero così quindi le ultime scelte discutibili del principe che comunque in questi mesi ha manifestato una certa nostalgia per Londra e per la sua vita prima di trasferirsi in California.

Ma ormai le posizione dei due fratelli sarebbe così polarizzate, che è impossibile tornare indietro per entrambi. Se Harry, infatti, rappresenta la ribellione e il cambiamento, William è l’incarnazione del dovere e della tradizione e queste due posizioni tra loro sono inconciliabili. “Agli occhi di alcuni all’interno dell’istituzione, Harry è una minaccia per la corona“, ha sottolineato ancora Omid Scobie. “La sua libertà di esercitare il proprio pensiero al di fuori dei confini dell’istituzione lo ha reso un nemico“. Un nemico che nemmeno suo fratello William può difendere per il bene della monarchia inglese.

Impostazioni privacy