Whatsapp, il trucco per trovare qualcuno di cui non si ha il numero di telefono

Rintracciare persone su Whatsapp è molto complicato, ma da oggi c’è un nuovo trucco che ti permetterà di individuare un numero sconosciuto sul tuo cellulare.

WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica più popolari al mondo, con oltre 2 miliardi di utenti attivi mensili. L’applicazione consente agli utenti di inviare messaggi di testo, messaggi vocali, immagini, video e documenti ad altri utenti WhatsApp.

Trucco Whatsapp
Nuovo trucco per individuare un numero non salvato su Whatsapp (liquida.it)

Se ti arrivano messaggi da un numero di telefono che non hai salvato, da oggi con questo semplice trucco potrai vedere di chi si tratta.

Ecco il trucco per trovare un numero non salvato

Per aggiungere su WhatsApp utenti di cui non si conosce il numero telefonico, basta semplicemente scaricare un’applicazione chiamata “True Caller“. In buona sostanza, parliamo di una sorta d’archivio telefonico digitale (simile a “Pagine Gialle”) che, in molti casi, giunge in soccorso di quelle invadenti aziende che propongono offerte e promozioni di qualunque tipo.

True Caller aiuta gli utenti
Grazie a True Caller è possibile vedere chi ti scrive su Whatsapp (liquida.it)

L’utilizzo dell’app è gratuito, ma si può sottoscrivere un abbonamento mensile per alcune funzionalità extra. Al fine di consultare l’elenco delle numerazioni registrate è necessario inserire anche il proprio recapito. Non vi è nessuna garanzia di successo, ma solo la possibilità che la persona cercata abbia indicato il numero tramite cui poterla contattare su WhatsApp.

Attenzione alla privacy su Whatsapp

La privacy è una preoccupazione sempre più importante per gli utenti di WhatsApp. Nel 2016, l’app ha introdotto la crittografia end-to-end, che protegge le conversazioni degli utenti da intercettazioni esterne. Tuttavia, WhatsApp è stato criticato per la condivisione di alcuni dati degli utenti con Facebook.

Nel 2021, WhatsApp ha aggiornato le sue politiche sulla privacy per consentire a Facebook di utilizzare i dati degli utenti di WhatsApp per scopi pubblicitari. Questo ha portato a molte preoccupazioni sulla privacy degli utenti e alla migrazione verso alternative come Telegram.

Telegram è un’app di messaggistica istantanea che è stata lanciata nel 2013 da Pavel Durov, il fondatore di VK, la più grande rete sociale russa. L’app ha avuto un enorme successo grazie alla sua sicurezza, alla sua velocità e alla sua semplicità d’uso.

Telegram offre anche una vasta gamma di funzionalità, come la possibilità di inviare messaggi audio, video e di testo, condividere file di grandi dimensioni, creare sondaggi e altro ancora. Inoltre, l’app è disponibile su una varietà di piattaforme, tra cui Android, iOS, Windows, macOS e Linux, il che significa che gli utenti possono utilizzarla su qualsiasi dispositivo.

Impostazioni privacy