Whatsapp, come recuperare i messaggi cancellati per entrambi dall’altro utente

Non tutti sono a conoscenza di questo trucco che WhatsApp ha tenuto nascosto ai suoi utenti. Ecco di cosa si tratta e come applicarlo.

L’app permette ai suoi utenti di cancellare i messaggi inviati o ricevuti. Questo può avvenire in due modalità, che a loro volta mostreranno degli esiti ovviamente differenti.

WhatsApp ha un segreto: ecco quale
WhatsApp: ecco come recuperare i messaggi persi (Liquida). Fonte: Pixabay

Si può cancellare il messaggio (o i messaggi) in questione solamente nella propria chat, oppure rimuoverlo per entrambi gli utenti. Oppure per tutti i membri di un gruppo, considerando che questa funzione rimane tale a prescindere dalla struttura.

Utile per chi vuole nascondere qualcosa o per chi ha semplicemente e genuinamente commesso un errore, presenta a sua volta anche una formula inversa. Esiste infatti un piccolo trucco che permette di recuperare i suddetti messaggi, ed è un meccanismo di cui molti utenti non sono a conoscenza. Il trucco in questione funziona particolarmente bene per coloro che cancellano i messaggi per entrambi gli utenti.

Non è retroattiva questa funzione, dunque funzionerà solamente una volta dopo aver attivato il trucchetto in questione. Per prima cosa bisognerà accendere il proprio smartphone, preferibilmente Android per questioni di test. Dopodiché si dovrà andare sulla voce notifiche, solitamente presente in qualsiasi device. Si dovrebbe poi trovare un’altra voce, che recita in questo modo: “Impostazioni avanzate”. In questo particolare menù si possono trovare a loro volta funzioni molto interessanti, non per forza riguardanti le chat.

Tra queste c’è la cronologia notifiche. Ma in cosa consiste esattamente? Si tratta di una funzione al momento destinata solamente ai dispositivi con sistema operativo Android, che permette per l’appunto di recuperare notifiche vecchie o andate definitivamente perse. Molto utile per una marea di motivi che non serve specificare, ma in particolar modo per recuperare proprio i messaggi andati dispersi su WhatsApp. Il modus operandi da seguire lo si potrà vedere nel corso delle prossime righe.

Cronologia notifiche: ecco come usarla su WhatsApp

La chiave di volta per scoprire come visualizzare i messaggi eliminati su WhatsApp è quella di ricorrere alla cronologia notifiche. Una volta attivata, tutti i messaggi soggetti a notifica e poi eliminati saranno visibili proprio nella sezione menzionata.

Bisogna tuttavia fare delle precisazioni. Nel caso in cui la chat dovesse essere silenziata o si debba ricevere un messaggio da un account poi bloccato, ciò potrebbe non figurare nella cronologia.

Notifiche e chat: ecco come trovare quelle rimosse
Notifiche su WhatsApp: la voce nascosta che salverà tutti (Liquida). Fonte: Pixabay

Ma in linea di massima, come si può vedere benissimo con i propri occhi, si tratta di un metodo efficace ed estremamente sottovalutato. Che può ovviamente causare numerosi equivoci, ma che per chi lo adopera è praticamente un’arma invincibile e priva di fallimento. Salvo ovviamente rare eccezioni.

Impostazioni privacy