Vuoi risparmiare al supermercato? Evita di fare la spesa in questi orari

Ognuno di noi è abituato ad andare anche frequentemente al supermercato per fare la spesa. C’è però un trucco da sfruttare se si vuole davvero risparmiare.

I piccoli negozi ormai non ci sono quasi più, proprio per questo il supermercato rappresenta una tappa quasi obbligata quando si deve fare la spesa.

shopping supermercato
Come risparmiare al supermercato (Liquida.it)

La frequenza con cui ci si reca sul posto può però variare a seconda delle abitudini di ognuno, c’è chi preferisce fare tutto una volta nel corso del weekend perché libero da impegni lavorativi, chi invece, preferisce puntare su prodotti freschi e lo fa anche tre-qauttro volte a settimana.

Anche sulla scelta del punto vendita non tutti agiscono allo stesso modo. C’è chi ne ha uno di fiducia e difficilmente è disposto a cambiare, ma anche chi, soprattutto in un periodo come questo, ne gira più di uno a seconda delle offerte che sono disponibili.

Andare al supermercato per molti è quasi un rito

Fare la spesa al supermercato è ovviamente indispensabile per rifornirsi di tutto quello che manca in una famiglia. La maggior parte degli italiani preferisce recarsi in punti vendita dove è disponibile un po’ di tutto, non solo alimentari, ma anche eventualmente prodotti tecnologici o per la casa, in modo tale da ridurre i tempi e rendere tutto più semplice.

Negozi come questo hanno inoltre il vantaggio di avere un’ampia varietà di marche per far sì che ognuno possa scegliere quella che preferisce. C’è chi non vuole cambiare abitudini quando ha trovato un prodotto con cui si trova bene, ma anche chi non disdegna l’idea di cambiare, specialmente se si tratta di qualcosa che è in promozione. E a quel punto magari la scelta potrà essere valida anche per il futuro.

In un periodo come questo in cui molti stanno tagliando il superfluo sarebbe opportuno presentarsi sul posto con una lista di quello di cui si ha bisogno e fare il possibile per rispettarla. Il rischio che questo non succeda è però più frequente di quanto si possa pensare.

Attenzione alle tentazioni

Non tutti lo sanno, ma il modo in cui i prodotti vengono posizionati al supermercato ha una logica ben precisa, ma è anzi volta a cercare di scaturire tentazioni nel cliente, a cui poi potrebbe essere difficile resistere. E’ proprio per questo che se non ci si vuole ritrovare con uno scontrino con una cifra più alta del previsto si dovrebbe prestare attenzione.

Essere spinti ad acquistare qualcosa in offerta può essere un bene, ma non troppo. C’è chi allettato dall’idea può finire per prendere una scorta di qualcosa che utilizza maggiormente, ma questo può portare a comprare quantità che sono superiori a quanto necessario. E se la scadenza è prossima si rischia di dover buttare tutto in tempi bravi.

spesa scontrino supermercato
Attenzione a quello che compri al supemercato – Foto | Liquida.it

A volte inoltre ci si può dimenticare di qualcosa di cui si aveva davvero bisogno e si è costretti così a girare per il punto vendita. In questi casi, però, ci si può trovare di fronte stuzzichini o dolci che si vorrebbe evitare di mangiare, specialmente se si è a dieta. Ma si è davvero in grado di evitare di metterli nel carrello?

Non è però finita qui, in un’ottica di risparmio si dovrebbe inoltre prestare attenzione al momento in cui si arriva sul posto. Ci sono infatti degli orari che dovrebbero essere assolutamente evitati se non ci si vuole ritrovare con acquisti che non erano preventivati. Mai farlo infatti intorno a mezzogiorno o intorno alle 19, essendo vicini al momento in cui si mangia la fame potrebbe farsi più forte e spingere a comprare alimenti stuzzicanti, specialmente se si è in una fase in cui questi non finiscono da tempo a tavola. Lo stomaco sarà certamente soddisfatto, forse un po’ meno il portafoglio.

 

 

Impostazioni privacy