Vuoi costruire una casa da solo? Quanti soldi ci vogliono e come muoverti | Guida completa

Sogniamo un po’: se volessimo costruire la casa dei nostri sogni, partendo da zero, quanto ci costerebbe? Scopriamolo nel dettaglio.

Casa dolce casa: il nostro luogo di rifugio, di conforto, di relax, dove custodiamo ciò che ci è più caro a questo mondo. La maggior parte di noi ne affitta una, magari da tutta la vita, mentre altri ne sono invece i proprietari. Ma quanti di noi l’hanno costruita, diciamo a “mani nude”? Seppur, senza dubbio, con l’aiuto di professionisti specializzati nel settore, ma partendo da zero, ovvero dalla ricerca del luogo e poi passando all’edificazione dopo aver trovato il terreno adatto?

I costi per costruire una casa partendo da zero
Oggi è possibile considerare anche case prefabbricate da assemblare in loco a costi ridotti rispetto a quelle in muratura – Liquida.it

Ebbene, senz’altro la minor parte di noi ha vissuto questa esperienza, anche se è assai probabile che sia un sogno che tutti abbiano avuto almeno una volta nella vita. Ma quanto costerebbe concretizzarlo? Quanti permessi occorrono e quale tipo di soluzione, ad esempio tra il prefabbricato e la muratura, risulta migliore in base ai nostri desiderata? E quanto tempo impiegheremo per poterla finalmente abitare?

Proviamo a sognare insieme: partendo dal terreno edificabile, passando attraverso la progettazione, i permessi, i materiali, le ditte, la costruzione e giungendo finalmente al brindisi per la conclusione dei lavori. Scopriamo quanto costa costruire la nostra casa ideale e quale tipo di iter sia più conveniente seguire.

Dalla progettazione alla realizzazione: i passaggi necessari per costruire la nostra casa

Partiamo dal luogo di edificazione: per acquistare il terreno edificabile che desideriamo, possiamo rivolgerci all’ufficio tecnico del Comune in cui si trova oppure farci consigliare da un’agenzia immobiliare. A questo punto dovremo sottoscrivere un atto notarile di compravendita insieme ad un’imposta di registro. Teniamo a mente che, in media, le spese per l’acquisto del terreno corrispondono al 30% circa del costo totale della costruzione della casa.

Quali sono i costi per costruire una casa partendo da zero
I costi per costruire in muratura si aggirano sui 2.000 Euro a metro quadro circa – Liquida.it

Dopodiché passiamo alla progettazione: facendo anche in questo caso una stima di massima, consideriamo che un progetto completo realizzato da un geometra, un architetto o un ingegnere può arrivare a costare fino al 5% circa del costo complessivo. In base ad esso, poi, possiamo procedere con la richiesta di permesso per la costruzione, al Comune di pertinenza, versando il contributo di concessione e gli oneri di urbanizzazione, i quali posso ammontare fino a 15.000 Euro circa.

E dunque eccoci arrivati alla costruzione vera e propria. Se il nostro progetto riguarda una casa in muratura, allora la media di costo di costruzione per metro quadro è di circa 2.000 Euro: per fare un esempio, la costruzione di una casa di 150 metri quadri arriverà a costarci quindi sui 300.000 Euro. I costi si riducono sensibilmente invece se consideriamo una struttura prefabbrica in legno: in questo caso il prezzo medio oscilla tra i 1.300 e i 1.500 Euro al metro quadro e, quindi, considerando il costo maggiore, la casa da 150 metri quadri ci verrà a costare circa 225.000 Euro.

Sicuramente un risparmio notevole rispetto alla costruzione in muratura ed anche ottimale in termini di dispendio energetico, essendo i prefabbricati solitamente già progettati per soddisfare gli standard più avanzati riguardo ad emissioni e dispendi di energia. Tuttavia, ogni progetto è un caso a sé ed un professionista del settore potrà consigliarci la soluzione migliore in base alle esigenze nostre e della nostra famiglia. E in circa un anno di tempo, in media, potremo finalmente abitare la casa dei nostri sogni.

Impostazioni privacy