Vai su impostazioni del tuo smartphone: ti svelo il trucco per far durare il doppio la batteria senza ricaricarlo

Con un po’ di attenzione ai consumi e selezionando le impostazioni giuste è possibile far durare la batteria dello smartphone molto più a lungo.

Hai mai sperimentato quel momento di terrore quando il tuo iPhone ti abbandona proprio quando ne hai più bisogno? Beh, è giunto il momento di dire addio all’ansia della batteria scarica! Siamo qui per rivelarti i trucchi segreti che ti permetteranno di far durare la batteria del tuo prezioso iPhone più a lungo di quanto avresti mai immaginato!

smartphone ricarica batteria
Trucco per ricarica batteria (Liquida)

La tecnica più comune e anche efficace è, semplicemente, quella di attivare la modalità risparmio energetico. Quando tutto sembra perduto e la batteria è in agonia, questo magico interruttore ridurrà automaticamente la luminosità dello schermo, disattiverà le animazioni e ridurrà la potenza del processore.

Il tuo iPhone, a questo punto, sarà pronto per lavorare qualche ora in più. Ma oltre a questa opzione integrata, ci sono molti altri piccoli accorgimenti che possono aiutare a far durare la batteria dell’iPhone molto di più. 

Illuminazione, app in background e impostazioni della batteria: ecco a cosa fare attenzione

Partiamo dall’illuminazione. La luminosità dello schermo è uno dei maggiori colpevoli della rapida dissipazione della batteria. Riduci la luminosità al minimo o, meglio ancora, attiva la modalità “Luminosità automatica” per far sì che il tuo iPhone si adatti automaticamente all’ambiente circostante. Sarà come un risparmio energetico segreto tra te e il tuo telefono!

Attenzione anche a Siri quando si parla di risparmio energetico. L’assistente vocale è un fantastico aiutante quando si tratta di organizzare impegni e fare ricerche, ma ogni volta che lo attivi, consuma preziosa energia. Se non hai bisogno di Siri in quel momento, disattiva l’opzione “Ehi Siri” nelle impostazioni e risparmierai un bel po’ di carica. 

Passiamo alle app in background, che sono dei veri vampiri energetici. Scorri verso l’alto sullo schermo e chiudi tutte le app che non stai utilizzando attivamente. Stesso discorso vale per le notifiche. In molti casi gli avvisi sono necessari, ma le notifiche costanti consumano un sacco di batteria. Vai nelle impostazioni e disattiva le notifiche delle app che non richiedono la tua attenzione immediata.

Qualche consiglio per non far scaricare l'iPhone velocemente.
Alcune impostazioni sulla gestione della batteria possono influire sulla sua durata e sull’usura – liquida.it

Anche Bluetooth è una grande causa di spreco energetico, quindi se non ne hai bisogno al momento, spegnilo! Il tuo iPhone non dovrà più cercare dispositivi e risparmierai una quantità considerevole di energia. Un ultimo consiglio, che molti spesso ignorano, è quello di evitare di lasciare l’iPhone sotto il sole cocente o vicino a fonti di calore può accelerare il consumo della batteria.

Ci sono anche degli accorgimenti per quanto riguarda la ricarica del telefono. Selezionando le impostazioni giuste, infatti sarà possibile proteggere la batteria del telefono. Nelle impostazioni, alla voce “Batteria”, clicca su “Stato batteria” e attiva l’impostazione chiamata “Caricamento ottimizzato“, che aiuta a ridurre l’usura della batteria e la farà durare più a lungo.

Con questi consigli segreti nella tua tasca, il tuo iPhone diventerà un fedele compagno che ti accompagnerà per tutto il giorno senza mai lasciarti a secco. Se invece i problemi di batteria persistono, potrebbe essere opportuno comprare un caricatore portatile o cambiare la batteria.

Impostazioni privacy