Usi il microonde per scongelare il cibo? Devi assolutamente sapere questo

Se utilizzi il microonde per scongelare il cibo, ci sono cose che devi assolutamente sapere a riguardo: scopriamo cosa.

In questo periodo si parla molto di elettrodomestici perché sono quelli che maggiormente gravano in bolletta. Bisogna quindi utilizzarli con parsimonia e soprattutto in una determinata fascia oraria. È molto importante anche sapere che bisogna utilizzare quelli non obsoleti ma di classe A o superiore a essa. Solo così potremo assicurarci di avere un risparmio in bolletta.

Utilizzi il microonde per scongelare il cibo: ecco cosa devi sapere
Se utilizzi il microonde per scongelare il cibo: ecco cosa è importante sapere-liquida.it

Tra gli elettrodomestici più energivori c’è sicuramente il forno elettrico. Questo ha un impatto davvero esagerato sulle utenze. Ed è per questo che spesso lo sostituiamo con il microonde. Ormai il microonde è presente in quasi tutte le case degli italiani, perché davvero comodo ed efficace. Se torniamo tardi la sera, riesce a riscaldare e scongelare con efficacia e velocità e spesso anche a cuocere. Inoltre riesce a farci risparmiare fino al 70% in meno in bolletta rispetto ad un forno standard.

La sua velocità performante è dovuta al tipo di onde che portano ad attivare le molecole che si trovano nei nostri alimenti. Sicuramente quindi, si tratta di un modo di cottura veloce, ma è anche il migliore? In realtà, anche se spesso lo utilizziamo per scongelare i cibi, questa viene considerata un’abitudine errata: scopriamo perché

Se usi il microonde per scongelare il cibo: ecco cosa devi sapere

Il microonde non viene utilizzato solo per riscaldare o cuocere ma anche e soprattutto per scongelare i cibi. Per questa ragione viene infatti considerato molto utile dalla maggior parte degli italiani. Tuttavia, non tutti sanno che non si tratta di una buona abitudine. A rivelarlo sono delle ricerche fatte, perché lo scongelamento realizzato in questo modo, causa la proliferazione dei batteri che sono presenti in quantità esagerata soprattutto nel pollo, carne e pesce.

Solitamente con il congelamento si abbattono, ma se lo scongelamento avviene in modo così veloce, questi tendono a riprodursi causando malessere fisico come mal di pancia o anche sintomi più gravi. Il modo migliore per scongelare è riporre i cibi in frigo, in modo da scongelarsi gradualmente, passando ad una temperatura più idonea e non drastica. È inoltre necessario sapere che i cibi non vanno in alcun modo ricongelati una volta scongelati, perché i batteri si risvegliano e si proliferano.

Quali cibi non vanno mai messi nel microonde

Nonostante il microonde si tratta di un elettrodomestico fondamentale nella nostra vita, è anche vero che ci sono alimenti che non vanno mai messi all’interno. Il pollo, perché contiene batteri che non vengono uccisi con il semplice riscaldamento. Le patate perché possono sviluppare un batterio chiamato Clostridium botulinum. Anche il riso, perché l’amido in esso presente fa sì che il riso debba essere consumato subito oppure messo in frigo.

Se scongeli i cibi nel microonde: ecco cosa devi sapere
È giusto scongelare i cibi in microonde? Tutto quello che non sai a riguardo-liquida.it

Anche la verdura a foglia verde perché hanno all’interno i nitrati che, anche se non provocano danni all’organismo, se vengono a contatto con le onde del microonde, diventano canceorgene.

Impostazioni privacy