Tra i 20 musei più belli al mondo c’è un orgoglio italiano: correte a visitare le sue meraviglie

Anche quest’anno la World Art Awards ha assegnato i suoi “Oscar” ai migliori musei d’arte al mondo. Tra questi é giunto anche il riconoscimento ad una eccellenza del settore tutta nostrana.

Per il quindicesimo anno consecutivo la World Art Awards, in collaborazione con la America Art Awards, ha decretato i migliori 20 musei d’arte al mondo. Per attribuire i prestigiosi premi, l’organizzazione ha valutato specifici parametri e criteri, come la reputazione consolidata nel settore da parte di ciascun museo; gli artisti presenti nei cataloghi delle proprie collezioni; il prestigio delle mostre organizzate; i programmi socio-educativi realizzati; ed il numero di visitatori.

figura cristo
Capolavoro inestimabile (Liquida)

Tra i musei premiati spiccano moltissimi “gioielli” d’Europa, sparsi tra i paesi della Francia, dell’Ungheria, della Spagna, del Belgio, della Danimarca e, appunto, dell’Italia. E non mancano anche eccellenze oltre confine, come nel Regno Unito, in Canada e negli Stati Uniti d’America.

E’ stato il Musée des Beaux-Arts di Lione ad aggiudicarsi il premio in Francia, superando addirittura il Louvre, mentre la Galeria Azur – che negli ultimi dodici anni si é espansa anche in Germania, in Argentina e negli USA – é arrivata prima in Spagna. In Ungheria, invece, é stata la più antica galleria privata ad aggiudicarsi il premio, la Koller Galleria, mentre il miglior museo d’arte del Regno Unito del 2023 é risultato il Wolverhampton Art Gallery, delc Canada il Vancouver Art Gallery e negli USA il californiano Coda Gallery di Palm Desert. Ed in Italia? Scopriamo quale vero e proprio tesoro del nostro Paese ha realizzato i risultati migliori secondo il World Art Awards.

Il tesoro d’arte giudicato come miglior museo italiano al mondo ai World Art Awards 2023

Il miglior museo italiano d’arte al mondo secondo i World Art Awards si trova nel cuore della Toscana. Nel suo capoluogo, per la precisione, ovvero Firenze, anch’essa in grado di vantare la reputazione di una delle città più belle del mondo per il suo valore storico, artistico, architettonico e culturale. E senz’altro l’avrete già intuito: si tratta della Galleria degli Uffizi.

Uffizi Firenze
Incredibile bellezza (Liquida)

Ed effettivamente la storica Galleria, fondata nel 1581 da Francesco I de’ Medici, lo scorso anno ha registrato numeri da vero e proprio record, da considerare particolarmente rilevanti soprattutto perché giunti a seguito del vigoroso stop imposto dalla pandemia: 4, infatti, sono stati i milioni di visitatori, per oltre 35 milioni di Euro di incasso, e numerosissime le mostre, gli eventi e le occasioni di valorizzazione di arte e di cultura che hanno coinvolto ed attratto persone da tutto il mondo.

Secondo la giuria del World Art Awards, ha contribuito in particolare la collezione rinascimentale dal valore inestimabile del museo, insieme alla collocazione nella zona centrale della città che consente anche di scoprire Firenze ed i suoi incalcolabili altri tesori, supportando un indotto di cui beneficia l’intera città, nonché la Regione e l’Italia stessa. Un vero e proprio lustro e vanto del nostro paese da quasi mezzo millennio.

Impostazioni privacy