Ti senti basso? Utilizza i trucchi delle star e risolvi il tuo problema

Ci sono occasioni nelle quali la voglia di guadagnare qualche centimetro in più potrebbe spingerci a cercare soluzioni alternative.

Non ci sono infatti solo i tacchi: ecco tutti i trucchi adottati dalle star per sembrare più alte. Ci sono occasioni nelle quali guadagnare qualche centimetro in più in altezza potrebbe fare la differenza.

I trucchi delle star per sembrare più alte
kim kardashian, ecco come fa a sembrare più alta (Liquida.it / Fonte Ansa)

Certo non è la statura a descrivere la personalità e la bellezza di una persona e ne sono la prova le numerose star che non superano il metro e sessanta ma che hanno saputo costruirsi un percorso di successo nel mondo del cinema, della moda o dello spettacolo. Ma in alcune situazioni sanno anche sfruttare alcuni trucchetti per creare quell’effetto ottico che le faccia sembrare un poco più alte.

Non ci sono infatti soltanto i tacchi, con i quali è possibile guadagnare da pochi a molti centimetri in altezza, ma anche una serie di altri accorgimenti tanto cari ai personaggi famosi e spesso sfruttati in occasione di red carpet, interviste televisive e appuntamenti pubblici di vario tipo per sembrare più alti.

Star che sembrano più alte: i trucchi e le astuzie per slanciare la figura

Tra le star che non arrivano neanche a sfiorare il 1,60 m ma che sono amatissime e considerate splendide donne troviamo ad esempio la compianta Elizabeth Taylor con 1,57 m, Eva Longoria, 48 anni e 1,55 m di altezza, e ancora Salma Hayek poco più alta con 1,57 cm. C’è poi Elettra Lamborghini che supera il 1,60 dato che è alta 1,65 ma che avendo sposato un uomo che supera i 2 metri d’altezza cerca di ridurre la differenza con un taglio di capelli ad hoc. La star dei social e della musica amatissima dai giovani ha un bob di media lunghezza, considerato il taglio in assoluto più versatile e personalizzabile.

Come Elettra Lamborghini riesce a sembrare più alta: acconciatura e look
elettra lamborghini, piccoli accorgimenti per dare l’effetto ottico di una maggiore altezza (Liquida.it / Fonte Ansa)

Ma soprattutto tale da creare la giusta proporzione rispetto alle gambe e al busto, molto consigliato anche dagli hair stylist che suggeriscono di evitare i capelli molto lunghi se si vuole guadagnare visivamente qualche centimetro in altezza. Ma non solo perché la Lamborghini ha un altro trucchetto per dare l’idea di un’altezza maggiore, ovvero portare la coda di cavallo alta. Il risultato è assicurato. Passiamo ora ad una super modella e ad una cantante di fama internazionale, entrambe altre meno di 1,60 cm. Stiamo parlando di Kim Kardashian e di Kylie Minogue. La statura non ha certamente loro impedito di raggiungere il successo e sono perfettamente capaci di creare con pochi accorgimenti una giusta prospettiva visiva.

Ad esempio la Minogue è solita indossare abiti lunghi, attillati e monocromatici spesso usando colori forti come il blu elettrico ed il rosso con il risultato di allungare la sua figura. La Kardashian invece opta per code di cavallo alte ed abiti con scollature a V che slanciano la figura specialmente se unite ad un collo alto. Per quanto riguarda invece Scarlett Johansson, alta 1,60 m, solitamente ama indossare tute intere che slanciano la sua figura, abbinandovi scarpe con la stessa gradazione di colore. Invece Natalie Portman, alta quanto la Johansson, ama indossare vestiti corti sopra al ginocchio e tenere la vita alta, altro trucchetto utile per verticalizzare la figura.

Cosa è meglio evitare

Quando la statura non è elevata è invece sconsigliato usare cinturette in vita oppure le righe orizzontali, le spalle scoperte o le scollature a barchetta e, tra gli accessori, le collane girocollo (meglio quelle lunghe). Premesso che il non essere alti non deve essere considerato un problema e che ognuno è libero di creare i look che preferisce, vi sono infatti alcuni outfit che possono comunque rivelarsi vincenti nel valorizzare la propria immagine.

Impostazioni privacy