Ti sei sempre pesata nel modo sbagliato: basta complessi ed ossessioni | Il tuo vero peso ti mette serena

Per avere un peso corretto e reale sulla bilancia devi pesarti nel modo giusto. Scopri qual è e fai pace con te stessa.

L’uso della bilancia, negli ultimi anni, è diventato sempre più comune. Molte persone tendono infatti ad usarla anche più volte a settimana per stabilire il loro peso, capire l’andamento di una dieta e riscontrare eventuali variazioni dopo una cena fuori. Quel che non tutti sanno è che per avere una reale idea di quanto si pesa è indispensabile sapere quando e come usare la bilancia.

Quando e come pesarsi
Pesarsi ogni giorno e più volte al giorno è sbagliato, ecco quando lo si dovrebbe fare – liquida.it

Il corpo umano è infatti soggetto a tante di quelle variazioni che non considerarle può complicare le cose. E tutto con una confusione generale che in alcuni casi può scatenare il panico, portando a pensare che il numero che si legge sia vero anche quando non lo è. Se anche a te è capitato di trovarti in queste situazioni, da oggi potrai cambiare le cose semplicemente capendo quando e come pesarti.

Come usare la bilancia nel modo giusto

Iniziamo con il dire che la bilancia segna il peso che si ha in un determinato momento e che varia durante il giorno a seconda di ciò che si mangia, di quanto si beve, dell’attività fisica svolta, etc… Pesarsi più volte in un giorno rischia quindi di scatenare solo dubbi e paure inutili. Volendo scegliere un momento idoneo questo è al mattino, possibilmente dopo essere andati di corpo o, se non se ne ha modo, anche prima. Ciò che conta è pesarsi sempre allo stesso orario e con le stesse modalità.

Quando e come pesarsi
Pesarsi ogni giorno e più volte al giorno è sbagliato, ecco quando lo si dovrebbe fare – liquida.it

Anche una minzione, infatti, può variare il peso. Il trucco per sapere quanto si pesa e per avere un’idea chiara delle possibili variazioni è quindi quella di scegliere un momento della giornata che sia unico e pesarsi sempre a quell’ora, nello stesso punto della casa, con gli stessi indumenti addosso e nelle stesse condizioni corporee.

La soluzione potrebbe esserlo farlo appena svegli, prima di bere e di fare qualsiasi altra cosa. Detto ciò, ci sono giorni in cui pur rispettando questi parametri non ci si dovrebbe pesare. E stiamo parlando della mattina dopo la pizza o una qualsiasi cena fuori. Mangiare cibi diversi, infatti, specie se si è a dieta, porta ad una ritenzione che può far aumentare anche 500 grammi e in alcuni casi persino più di un chilo.

Ovviamente non si tratta di grasso ma di soli liquidi che nel giro di un paio di giorni saranno smaltiti dall’organismo. Spaventarsi inutilmente è quindi superfluo oltre che un inutile fonte di stress. Da oggi, quindi, individua un momento solo tuo per pesarti e scegli solo quello come momento per indagare sull’andamento di un’eventuale dieta.

Quanto al numero di volte, gli esperti sostengono che una a settimana sia l’ideale, soprattutto se è sempre nello stesso giorno e, magari, a metà settimana (per star lontani da pizze e cene fuori). Anche pesandoti più spesso, però, ciò che conta davvero è seguire le regole già elencate. Così facendo, il peso non sarà più un problema.

Impostazioni privacy