Ti piace fare un sonnellino durante il giorno? Abbiamo ottime notizie per te

L’abitudine del sonnellino pomeridiano è intrisa in ognuno di noi. Sorprenderà sapere che ha anche degli effetti positivi sulla salute

Anche se potrebbe non sembrare così, il sonnellino pomeridiano in realtà è una tematica fortemente divisiva. C’è chi sostiene che sia nociva per l’equilibrio e la lucidità del singolo, chi invece la ritiene un’ottima soluzione per recuperare ore di sonno preziose che sono andate perse. Benché sia un concetto all’apparenza banale e stucchevole, in realtà è oggetto di dibattiti numerosi. E anche piuttosto frequenti. Un parere universale, dunque, non esiste ancora. Non prima di questa scoperta perlomeno.

Riposi di pomeriggio: buone notizie
Ti piace fare un sonnellino durante la giornata? Fai bene – Liquida.it

Sembra infatti che dormire durante il giorno, escludendo dunque le ore di sonno notturne, possa avere degli effetti benefici sul proprio corpo. Prima di partire con il discorso di approfondimento, è bene supportare quanto appena detto con un dato statistico molto interessante. La differenza di attività cerebrale tra coloro che dormono di pomeriggio e coloro che invece non lo fanno, va dai 2 ai 6 anni di invecchiamento. Si può dire dunque che riposare nelle ore del pomeriggio contribuisca al ringiovanire dell’individuo.

Questo fenomeno ha ovviamente una matrice ben precisa. Sono tutti a conoscenza di quanto il sonno sia importante, per quanto non tutti mettono in pratica ciò che apprendono. Ma in linea di massima, sul fatto che il sonno sia importante non ci sono discussioni di nessun tipo. A sostenere ciò sono ovviamente numerose riviste scientifiche, le quali riportano i loro studi in materia con dati sorprendentemente incoraggianti.

Uno di questi, come vedremo nel prossimo paragrafo, riguarda il fenomeno della “contrazione del cervello”. Non tutti ne sono a conoscenza in questo caso, ma si tratta di un processo semplice e banale da apprendere. Per quanto sia al tempo stesso indispensabile per l’uomo.

Contrazione del cervello: cosa significa?

Il sistema nervoso regola numerosi movimenti, andando così a crearne alcuni definiti “involontari”. Un esempio riguarda la contrazione del cervello, che avviene all’improvviso quasi come uno spasmo. Per controllarla, seppur possa sembrare impossibile, esiste un rimedio naturale ed efficace: il sonnellino pomeridiano.

Il parere dei medici
Sonnellino pomeridiano: cosa dice il medico? (Liquida.it).

Stando al parere di numerosi medici, un pisolino di 30 minuti ogni giorno è in grado di rallentare ed evitare totalmente ogni potenziale contrazione. Non tutti hanno ovviamente il tempo necessario per farlo, ma ritagliarsi un po’ di tempo in tal senso potrebbe rivelarsi fondamentale. Per la propria salute, sia interiore che esteriore evidentemente.

Impostazioni privacy