Tanti soldi nel 2024 alle famiglie con i nuovi bonus appena approvati: cifre, date e come averli

Nel 2024 molte famiglie e cittadini in difficoltà potranno accedere a tanti bonus, che sono anche cumulabili, ecco quali saranno in vigore.

Alcuni bonus e agevolazioni non saranno più in essere dal prossimo anno, perché non vengono rinnovati, Ma per tutto il 2024 ce ne sono diversi, tutti da sfruttare. Come possiamo ben immaginare, questi bonus sono pensati per le famiglie o cittadini in disagio economico, e per accedervi sarà necessario avere un ISEE basso.

quali sono i bonus nel 2024
Anche nel 2024 le famiglie potranno contare su tanti bonus – Liquida.it

Le misure introdotte con l”ultimo Decreto e la Legge di Bilancio sono davvero tante e spaziano dagli aiuti alle fasce più povere agli incentivi o agli sgravi, nonché in erogazioni economiche mensili.

Tutti i bonus validi nel 2024, quali sono, a chi spettano e come funzionano

Cominciamo a esplorare la panoramica di benefit pensati dal Governo e rivolti a chi è in difficoltà economica. Anche se non esiste più l’RDC, sarà erogato l’assegno di inclusione, che spetta a chi risponde a determinati requisiti ISEE e se nel nucleo familiare sono presenti over 65 e/o soggetti con disabilità grave certificata. L’importo mensile varia in base alla situazione familiare e viene erogata per non più di 18 mesi. Poi si può chiedere il rinnovo.

come funziona la carta dedicata a te
Nel 2024 viene rinnovata anche la carta prepagata “dedicata a te” – Liquida.it

Le persone considerate “occupabili”, ovvero tutti i soggetti dai 18 ai 59 anni, non riceveranno più il sussidio ex RDC ma avranno un bonus di 350 euro al mese per un anno, se attivano un percorso formativo. Terminati i 12 mesi, però, il bonus non è richiedibile una seconda volta. L’Assegno Unico è una erogazione economica che spetta a tutti, indipendentemente dal reddito, ma gli importi variano in base a esso e per il 2024 sono previsti anche degli aumenti. L’Assegno unico arriva ai nuclei familiari dove c’è una gravidanza in atto, dal settimo mese in poi.

Non dimentichiamoci, poi, che il Governo ha rinnovato il Bonus bollette, almeno fino a marzo 2024. La riduzione sulle bollette del gas e della luce saranno automatiche, in base all’ISEE del nucleo familiare. Un’altra buona notizia è che è stata rinnovata anche la carta acquisti “dedicata a te”, che spetta ai nuclei familiari con ISEE inferiore ai 15 mila euro. Ai soggetti interessati sarà inviata una carta prepagata con 382,50 euro da spendere per acquistare beni e alimentari di prima necessità.

Infine, ricordiamo che il costo del Canone RAI è stato diminuito, e passa da 90 a 70 euro all’anno, anche se purtroppo rimane nella bolletta della Luce, fattore che al momento il Governo non è riuscito a cambiare.

Impostazioni privacy