Tachipirina: che succede se la prendi senza avere la febbre? Quasi nessuno sa la sorprendente risposta

Vi è capitato di assumere troppa Tachipirina anche se non avete la febbre? Ecco la risposta che non vi aspettate

È noto che può diventare la soluzione ideale per tutti. Sin dalla più tenera età, i bambini iniziano ad essere curati con la Tachipirina, ogni volta in cui presentano dei sintomi legati a raffreddore, influenza, come se fosse un miracolo o la via di guarigione assoluta.

Tachipirina senza febbre: che succede
La febbre è uno stato molto frequente e fastidioso specie nei periodi invernali (liquida.it)

Insomma, pare che se non facciamo uso di questo medicinale ogni volta in cui non ci sentiamo bene, non possiamo sentirci al sicuro. Il rischio, che richiama anche molte altre cose, è che se si fa uso della Tachipirina in ogni circostanza in cui stiamo poco bene, possiamo diventare vittime di uno stato di dipendenza, esattamente come la dipendenza da alcool, fumo, droga. Perché in fondo i farmaci possono essere molto potenti e condizionanti in tal senso.

Cosa succede se assumiamo la Tachipirina senza avere la febbre

Uno dei motivi per cui ci sentiamo tranquilli nell’assumere questo farmaco, anche quando non ne avremmo bisogno, cioè quando non abbiamo la febbre, ma solo dolori articolari e muscolari, è la presenza al suo interno del paracetamolo. Ma cosa può accaderci se assumiamo la Tachipirina senza che patiamo uno stato febbrile? La risposta è che non dovrebbe accaderci niente in via di principio. Se la quantità di farmaco che andiamo ad assumere è monitorata e non eccessiva, non dovrebbero esserci degli effetti collaterali gravi.

effetti Tachipirina presa senza febbre
La Tachipirina viene presa per alleviare il dolore anche senza la febbre (ansafoto-liquida.it)

Infatti, non ci sono dei particolari problemi per le persone che lamentano problemi cardiovascolari o gastrointestinali e decidono di prendere frequentemente la Tachipirina. Ma al contrario, può rivelarsi molto indicata, sopratutto se ci si adegua con precisione a quelle che sono le indicazioni fornite dal dottore di famiglia. Non agiamo di testa nostra. 

Il paracetamolo consente di rendere più sopportabili i nostri dolori alle articolazioni e ai muscoli. Inoltre questo farmaco non è usato nè utile contro le infiammazioni in generale, però se preso per togliere i dolori, può essere utile pure per un ottimo stato di salute dei reni. Se si presenta invece uno stato febbrile che va oltre i 38,5 gradi, assumere la Tachipirina è molto consigliabile per impedire che possa salire ulteriormente la febbre e provocare delle conseguenze gravi sullo stato di salute. Ricordatevi di seguire sempre in modo scrupoloso e attento le indicazioni del medico.

 

Impostazioni privacy