Sentire rumori e suoni insopportabili nelle orecchie, ora ti possono aiutare le App: cos’è l’acufene e chi colpisce

Se soffri di acufene e senti sempre rumori fastidiosi nelle orecchie, ecco quali sono le applicazioni che possono aiutarti davvero.

L’acufene è un disturbo che coinvolge l’orecchio e si manifesta con la percezione di un suono acuto simile a un ronzio, uno scampanellino o un fischio anche e soprattutto in assenza di suoni esterni. Le cause possono essere varie e, per quanto riguarda l’approccio curativo, oggi c’è una buona notizia che arriva direttamente dalla tecnologia.

Le app che possono aiutare con l'acufene
Le app che possono aiutare con l’acufene: scopri quali sono, ti aiutano a stare meglio (liquida.it)

Debilitante e dall’impatto significativo sulla qualità della vita, l’acufene è un disturbo che coinvolge anche personaggi noti del mondo dello spettacolo, tra cui Piero Pelù e Caparezza. Spesso associato a un maggiore rischio di perdita uditiva, oggi l’acufene può essere trattato e migliorato semplicemente grazie a delle applicazioni da scaricare sul cellulare: eccole tutte.

App contro l’acufene: così starai meglio

Con lo smartphone che teniamo in mano tutto il giorno possiamo non solo scorrere le homepage dei social network, ma anche fare qualcosa di utile per la nostra salute. Esistono infatti delle applicazioni pensate per dare sollievo a chi soffre di acufene, ovviamente da scaricare e utilizzare in accordo con il medico curante o lo specialista. La prima è ReSound Tinnitus Relief, che si può scaricare in versione gratuita o anche a pagamento, per 7.49 euro al mese.

Le app che possono aiutare con l'acufene
Le app che possono aiutare con l’acufene scoprile subito per stare meglio (liquida.it)

C’è poi Terapia del suono dell’acufene, che offre collezioni sonore che alleviano il fastidio e favoriscono il rilassamento. Questa è personalizzabile nelle frequenze e nei volumi e presenta anche dei programmi di meditazione guidata, con consigli di attività fisica e pratiche di respirazione. Un’altra app molto utile e semplice da usare è Sollievo dall’acufene, che usa specifici suoni e combinazioni sempre per alleviare lo stress causato da questo tintinnio costante nelle orecchie.

Disponibile sia per iOS che per Android anche Tinnibrain, basata sulla neuro modulazione acustica condizionata e con vari programmi di allenamento acustico. Sempre incentrata sul rilassamento, invece, White Noise Lite, utile se si vuole mascherare l’effetto degli acufeni e ci si vuole distaccare per qualche minuto da quel fastidio. C’è infine quella più completa, disponibile solo per Android: è S-Cochlear, che comprende cinque funzioni per stimolare e mantenere l’udito, ridurre gli acufeni con suoni naturali e rumori bianchi, amplificare i suoni ambientali e rilassare chi ne soffre.

Impostazioni privacy