Seggiolino per bambini in auto, scoperto un nuovo inquietante pericolo | Massima attenzione

Fondamentali per il trasporto dei bambini in auto, i seggiolini in realtà nascondono un’insidia molto pericolosa: ecco di cosa si tratta.

Quando si viaggia con dei bambini a bordo della macchina, è per legge obbligatorio farli sedere su un seggiolino che sia conforme alle norme vigenti e che rispetti alcuni requisiti fondamentali. In questo modo, gli si garantisce maggiore sicurezza nel caso di incidente poiché, a causa del loro peso leggero, possono subire conseguenze molto più gravi di noi adulti. C’è però una cosa che va saputa, in merito ai seggiolini: è pericolosa.

Seggiolini auto per bambini: nuovo allarme
Seggiolini auto per bambini: nuovo allarme, fate molta attenzione (liquida.it)

Sono sempre di più i genitori che, d’estate, scelgono di installare uno specchietto che gli consenta di controllare i bambini posizionati nei sedili posteriori: in questo modo, non solo possono verificare come stanno durante il viaggio, ma guidando si assicurano anche di averli correttamente lasciati a scuola o all’asilo. Purtroppo, infatti, capita ancora che un bambino venga dimenticato all’interno dell’auto: con le temperature odierne, per loro è fatale. Ecco però un’altra insidia nascosta nel seggiolino: prestate attenzione.

Seggiolino dell’auto per i bambini: può prendere fuoco

A lanciare l’allarme è Natasha Furlong, una mamma che su Tik Tok ha voluto condividere la propria esperienza con il seggiolino auto per bambini. A causa della presenza dello specchietto, installato proprio per controllare la propria piccola, i raggi del sole venivano riflessi direttamente sul seggiolino causandone la bruciatura: ad accorgersene sono state proprio lei e la figlia che, avvicinandosi alla propria auto lasciata in un parcheggio, hanno intravisto del fumo salire dal sedile posteriore.

Seggiolini auto per bambini: nuovo allarme
Seggiolini auto per bambini: nuovo allarme, fate molta attenzione (liquida.it)

Molti utenti di Tik Tok hanno ringraziato Natasha per aver condiviso questo pericolo: questi specchietti, molto usati per monitorare i figli seduti nei sedili posteriori, sono in realtà pericolosissimi d’estate. In un’altra occasione, invece, un uomo che stava tornando alla propria auto dopo il turno di lavoro, ha notato del fumo salire dai sedili posteriori: in questo caso non c’erano né specchi né seggiolini per bambini ma una semplicissima bottiglietta d’acqua, che ha funto da lente di ingrandimento.

Prestate molta attenzione, quindi, a ciò che avete in auto: durante l’estate, quando le temperature all’interno dell’abitacolo possono farsi roventi, è fondamentale evitare qualsiasi strumento che possa fungere da lente di riflesso e di ingrandimento dei raggi solari. In ogni caso, cercate parcheggi all’ombra e prediligete quelli al coperto, così che la temperatura interna dell’auto resti sotto la soglia critica.