Sbiancamento denti col bicarbonato e limone: funziona, ma ecco cosa dicono i dentisti

Sbiancamento dei denti fai da te con bicarbonato e limone è davvero il rimedio perfetto come si pensa? Ecco cosa dicono gli esperti.

Avere un bel sorriso è sicuramente un grandissimo vantaggio. Parlare e sorridere avendo la consapevolezza di mostrare denti bianchi, sani e curati è senza dubbio una soddisfazione. Proprio per questo una corretta igiene orale è una delle prime cose che ci vengono insegnate da quando si è bambini.

sbiancamento denti fai da te rischi
È davvero sicuro fare lo sbiancamento denti in casa? (Liquida.it)

È fondamentale lavare i denti almeno 3 volte al giorno oppure se proprio non si ha la possibilità di lavarli subito dopo pranzo, il lavaggio la mattina appena svegli e quello la sera prima di andare a dormire non possono di certo essere evitati. Inoltre, altra cosa molto importante per mantenere sempre un sorriso smagliante, è cambiare periodicamente lo spazzolino. Altra buona abitudine sarebbe quella di andare almeno una volta all’anno dal dentista per un controllo generale e prendere in tempo eventuali carie.

Sbiancamento denti fai da te? Fai attenzione, corri dei rischi molto seri

Negli ultimi anni, c’è una moda che sta impazzando soprattutto fra i giovani influencer e i vip, ossia quello di eseguire uno sbiancamento totale dei denti. Questa pratica anche piuttosto costosa consiste nell’applicare un gel sbiancante a base di perossido d’idrogeno, che viene poi sottoposto a una fonte luminosa foto attivante che permette il rilascio di ossigeno. Da qui i denti torneranno del loro colore naturale.

rischi sbiancamento denti
Cosa si rischia con lo sbiancamento dei denti fai da te (Liquida.it)

Ovviamente, lo sbiancamento professionale deve essere eseguito da mani esperte, motivo per cui avrà un costo anche piuttosto rilevante. Proprio per questo, sono sempre di più le persone che si affidano a rimedi casalinghi per cercare di ottenere lo stesso risultato. Tra i più utilizzati ci sono quelli che prevedono l’impiego del bicarbonato, del limone o anche del carbone in polvere.

Sicuramente riescono a far ottenere discreti risultati, ma in molti ignorano il fatto che sono altamente dannosi per i denti. A fare chiarezza è proprio l’esperto Christophe Lequart, chirurgo dentista e portavoce dell’Unione francese per la salute orale (UFSBD). Ha spiegato quanto sia dannoso usare questi metodi per sbiancare i denti.

Il limone, infatti, essendo altamente acido dissolve completamente lo smalto, rendendo i denti più fragili e delicati. Il bicarbonato, così come il carbone in polvere, sono troppo abrasivi, tendono quindi a eliminare per sempre lo smalto che non ricrescerà più, ma potrebbero anche rendere i denti più sensibili, con tutte le conseguenze del caso.

Quindi, per un sorriso bianco smagliante è sempre consigliato rivolgersi a mani esperte ed evitare, almeno in questo caso, il fai da te.

Impostazioni privacy