Salvare uno yogurt in scadenza è facilissimo e ti fa risparmiare una montagna di soldi

Hai in frigo uno yogurt prossimo alla scadenza? Ecco per te alcune idee geniali per poterlo utilizzare, non lo getterai mai più via. 

Da sempre lo yogurt, soprattutto ora che ci avviciniamo a periodi di forte caldo, è una delle merende preferite da grandi e piccini.

yogurt prossimo alla scadenza come usarlo
Ecco alcune idee per usare in modo diverso uno yogurt prossimo alla scadenza (Liquida.it)

Fresco, saporito e soprattutto sostanzioso, è perfetto per essere mangiato sia come spuntino tra un pasto e l’altro, sia come primo pasto della giornata magari con l’aggiunta di frutta di stagione o cereali.

Pratico e comodo, può essere portato facilmente con te anche in ufficio grazie anche a quelle nuove tipologie che resistono fino a 4 ore fuori dal frigo. Adatto non solo ai più grandi, lo yogurt è senza dubbio una prima fonte di calcio e per questo non dovrebbe mai mancare anche nell’alimentazione dei più piccini. Ciò nonostante, potrebbe capitare facilmente di dimenticarsi di quel vasetto in frigo e prima che scada è importante consumarlo.

Yogurt in scadenza ma poca voglia di mangiarlo come sempre? Con queste idee potrai utilizzarlo in modo diverso

Spesso la fretta o la distrazione può giocare davvero brutti scherzi e per questo ti potrà capitare di trovare nel frigo alimenti prossimi alla scadenza. Come ben sai, alcuni possono essere consumati anche oltre quella data, a patto però che sapore, odore e colore non siano alterati. Altri invece, proprio come lo yogurt sarebbe meglio consumarlo entro e non oltre quel periodo. Cosa fare quindi se ne hai uno prossimo alla scadenza?

usare yogurt
Come usare uno yogurt prossimo alla scadenza (LIquida.it)

Sicuramente la cosa più semplice quando hai uno yogurt prossimo alla scadenza sarebbe quella di mangiarlo direttamente così al naturale, ma se invece vuoi provare qualcosa di diverso, sappi che prima di tutto un vasetto di yogurt può essere la base per preparare gustose torte e muffin, ma se invece hai voglia di qualcosa di fresco, prova queste due ricette:

  1. Gelato allo yogurt: non ti servirà affatto la gelatiera perché tutto quello che dovrai fare sarà prendere i classici bastoncini per il gelato, metterne uno nel vasetto di yogurt passando dalla carta (che non dovrà essere tolta) e metti tutto nel congelatore per 3-4 ore. Ed ecco che hai un gelato al naturale pronto per essere gustato;
  2. Caramelle allo yogurt: prendi una teglia e rivestila con carta forno, apri il vasetto di yogurt, prendi un cucchiaino e preleva una piccola quantità, stendila sulla carta forno creando un paio di strati. Adesso, delicatamente, prendi la carta forno e mettila nel congelatore, lascia tutto per 3-4 ore ed ecco delle freschissime caramelle tutte da sgranocchiare.

In questo modo e soprattutto senza dover perdere tempo nel accendere il forno, potrai consumare uno yogurt prossimo alla scadenza in modo diverso dal solito.

Impostazioni privacy