Sai perché gli oblò degli aerei sono ovali: tutte le curiosità per chi ama volare

Se ami volare non puoi perderti queste incredibili curiosità: perché gli oblò degli aerei sono ovali? Perché il cibo a bordo sembra insapore?

Al giorno d’oggi con un aereo si può arrivare in tempi relativamente brevi quasi ovunque. Da un lato all’altro dell’emisfero, ogni destinazione del mondo sembra essere a portata di mano. Per quanto però volare possa apparire agli occhi di molti un’esperienza affascinante, per tantissime persone rappresenta al contrario una vera e propria fobia.

curiosità per chi ama volare
Tutte le curiosità per chi ama volare (Liquida.it)

A tal proposito, ti sei mai chiesto quanti sono gli individui affetti da questa paura? Secondo un sondaggio elaborato da Eurodap, l’Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico, ben 7 italiani su 10 soffrirebbero di aviofobia, poiché terrorizzati all’idea di possibili incidenti o attacchi terroristici in volo.

Questa, però, non è l’unica curiosità che riguarda il mondo degli aerei. Per esempio, ti sei mai chiesto perché gli oblò sono ovali e non rotondi? La risposta ti lascerà senza parole.

Tutte le curiosità per chi ama volare: perché gli oblò degli aerei sono ovali e molto altro ancora

Sai perché gli oblò degli aerei sono ovali? Se ami volare ti interesserà sapere che il motivo di questa scelta non ha a che fare con una dimensione estetica, ma ha una funzione ben precisa legata alla sicurezza. La forma ovale, infatti, contrasta meglio la forza di decompressione ed evita la formazione di crepe negli angoli. Lo sapevi?

curiosità sul volare in aereo
Curiosità sugli aerei: tutto quello che c’è da sapere (Liquida.it)

Ma non finisce qua, perché ci sono tantissime altre curiosità che riguardano il mondo degli aerei. Di sicuro ti sarai accorto anche tu che il cibo a bordo sembra essere sempre poco gustoso. Bè, sappi che la colpa non è dello chef, ma il fenomeno dipende da un fattore ambientale. Ad alta quota un terzo delle papille gustative sono infatti intorpidite dalla bassa pressione, dalla scarsa umidità e dal rumore dei motori.

Ti sei mai accorto, inoltre, che in volo sei più emotivo? Ebbene non è un caso, c’è una spiegazione scientifica. Lo stress di volare unito alla minore quantità di ossigeno a bordo e alla conseguente ipossia determina un’alterazione dell’umore. Perché, invece, sulle ali dell’aereo ci sono sempre una luce rossa a sinistra ed una verde a destra? Per far capire se l’aereo si sta avvicinando o allontanando.

Se vuoi sapere dove va a finire l’acqua scaricata dai rubinetti ti interesserà sapere che questa finisce direttamente nell’aria attraverso un processo di nebulizzazione. Per quanto riguarda lo scarico del water, una volta schiacciato il bottone, la pressione dell’aria spinge i rifiuti in appositi contenitori all’interno del velivolo. Quando questo sarà atterrato, i contenitori saranno svuotati con tubi di spurgo collegati a veicoli specializzati. Incredibile, non è vero? Eppure è proprio così!

Impostazioni privacy