Ruggine sui coltelli: tornano come nuovi con questo trucchetto casalingo a costo zero

Ecco alcuni trucchi per rimuovere le macchie di ruggine dalle lame dei coltelli da cucina. Come farlo in modo economico.

In cucina, si sa, uno degli strumento fondamentali per poter preparare deliziose portate e manicaretti è il coltello. Si tratta di uno strumento che non può mai mancare nelle nostre cucine, ed è certamente anche uno dei più usati.

Coltelli: come rimuovere le macchie di ruggine
Coltelli-liquida.it

Per questa ragione, spesso e volentieri, può accadere che le lame dei coltelli da cucina possano arrugginirsi. Potremmo pensare a questo punto, di sostituire il vecchio coltello con uno nuovo, ma in verità, ci sono dei rimedi casalinghi, i classici metodi della nonna, che possono facilmente risolvere la situazione.

Ma come si forma la ruggine sui coltelli? Si tratta di una vera e propria reazione chimica: acqua e ossigeno, insieme, attivano quel fenomeno chimico che chiamiamo corrosione. Il materiale che risente maggiormente di questa reazione è l’acciaio. D’acciaio sono prevalentemente costituite la gran parte delle lame dei coltelli.

Per evitare che questo accada, ci sono anche delle accortezze che possiamo mettere in pratica, come ad esempio, non lasciare in ammollo i coltelli per un temo eccessivo. Bisogna infatti provvedere ad asciugarli correttamente, affinché non compaiono le fastidiose macchie di ruggine.

Nel caso in cui, però, questo sia già accaduto, ecco dei semplici rimedi domestici che potrai facilmente usare.

Ruggine sui coltelli: i metodi per rimuoverla

Uno dei metodi più efficaci è quello di usare del bicarbonato di sodio. In questo caso, basterà preparare dell’acqua tiepida in cui versare il bicarbonato, fino a ottenere un preparato dalla consistenza abbastanza cremosa. A questo punto, non dovremmo far altro che stendere sulla lama del coltello il preparato, e lasciarlo agire per qualche ora.

Coltelli: come rimuovere la ruggine
Coltelli-liquida.it

Infine, possiamo risciacquare il coltello che sarà diventato come nuovo. Un altro rimedio della nonna è l’aceto. Come ben sappiamo, ci aiuta in tantissime occasioni e anche, in questo caso, si dimostra davvero miracoloso. Ci basterà mettere i coltelli in ammollo nell’aceto, per circa 5 minuti.

Dopodiché, passiamo a risciacquarli ed asciugarli. Et voilà, le vostre lame, saranno esattamente come quando avrete comprato i coltelli. Un’azione molto simile a quella dell’aceto, la ha anche un alimento che contraddistingue il sud della nostra penisola: i limoni.

Questi ultimi, nelle nostre case, non possono mai mancare. In questo caso, il limone attiverà una vera e propria contro reazione chimica, in grado di dissolvere le macchie di ruggine. Ci basterà preparare un composto di acqua calda e succo di limone e mettere in ammollo i coltelli, all’interno di questa soluzione.

In circa 10 minuti, i coltelli torneranno come nuovi, e potrete risciacquarli e asciugarli per poterli nuovamente usare per le vostre preparazioni.

Impostazioni privacy