Rudy Zerbi, esplode la bomba ad Amici: anche il suo ex collega gli volta le spalle

Esplode la polemica ad Amici ed in particolar modo attorno a Rudy Zerbi: l’ex professore di canto lancia accuse gravissime.

rudy zerbi
Rudy Zerbi, esplode la bomba ad Amici: anche il suo ex collega gli volta le spalle (Ansa – Liquida.it)

Non è un periodo facile per Rudy Zerbi, con il professore di Amici nonché noto volto televisivo che è finito al centro di un vero e proprio polverone dopo che un ex professore di canto del programma di Maria De Filippi lo ha attaccato con parole non propriamente lusinghiere, per usare un eufemismo.

Ma qual è stato l’oggetto del contendere? Il tutto è partito quando un suo ex collega, che ultimamente sta attaccando il famosissimo talent show di Canale 5 di cui ha fatto parte, ha avuto modo di esprimere la sua opinione riguardo alla classe di canto di quest’anno.

L’accusa è quella, non solo di non valorizzare il vero talento, cosa che dovrebbe essere normale in una scuola, ma anche e soprattutto di non dare dei messaggi corretti a tutti coloro che vogliono fare di questa loro passione un lavoro, soprattutto per quanto concerne l’uso dell’autotune. Secondo il diretto interessato, infatti, questo strumento non è una “cifra stilistica”, bensì un modo che serve per coprire tantissime pecche da parte dei ragazzi della scuola i quali, così facendo, non avranno alcun motivo valido per migliorare.

Ecco di chi stiamo parlando e quali sono le accuse, nello specifico, mosse a Rudy Zerbi e non solo.

Luca Jurman contro Rudy Zerbi: l’accusa dell’ex professore di Amici

luca jurman
Luca Jurman, ex professore di canto di Amici (Ansa – Liquida.it)

L’ex professore di canto in questione è Luca Jurman, il quale si è seduto dietro la cattedra del programma ormai parecchi anni fa. L’accusa che ha mosso nei confronti del collega è quello di trasmettere, secondo la sua opinione, “indubbia ignoranza ad un pubblico diviso tra chi vuole la verità e chi non la conosce.”

Il riferimento è, soprattutto, al caso Holden la cui voce, sempre secondo Jurman durante una sua diretta, sia stato modificato in post-produzione per nascondere i suoi difetti, proprio quando ha cantato senza l’ausilio di questo software. Il fatto che sia Rudy sia Anna Pettinelli abbiano difeso il ragazzo e la scelta -per loro stilistica- di utilizzare questo software non è proprio andata giù all’ex professore, che è uno dei coach e maestri di canto più famosi del panorama italiano.

“Zerbi, sei una vergogna per la music! Tutti lo sanno ma tutti tacciono per la paura” scrive Jurman su Facebook, che poi rincara la dose “E smettetela di farvi dare la me**a al posto del cioccolato”

Insomma, le accuse sono davvero pesanti ma, al momento, il diretto interessato non ha ancora risposto.

Impostazioni privacy