Romina Power, la rivelazione da brividi su Lady Diana: “Lei era…”

Romina Power e Lady Diana. Un pensiero molto particolare espresso e pubblicato in un giorno molto particolare. 

Il 6 maggio 2023 è una data storica, a sua volta diretta discendente di un’altra data storica: 8 settembre 2023. Il giorno dell’incoronazione di re Carlo III, nell’Abbazia di Westminster arriva infatti quasi otto mesi dopo la scomparsa di Elisabetta II e a quasi 70 anni di distanza dalla sua incoronazione.

Romina Power e Lady Diana
Romina Power e Lady Diana (Foto ANSA – liquida.it)

Un giorno in cui la storia si incrocia con i pensieri di Romina Power. Il giorno in cui si celebra l’ascesa al trono di Carlo III, l’artista italiana volge lo sguardo, la sua attenzione, e sensibilità, altrove. Non si allontana molto da quel mondo, da quella città, almeno fisicamente. In realtà va a toccare un simbolo che per anni è stato decisamente altro rispetto alla monarchia britannica.

Nel giorno in cui il popolo britannico è pronto ad accogliere, vedremo poi con quanto “reale” entusiasmo, il successore di Elisabetta II, nella sua complessa quotidianità, oltreché sui libri di storia, Romina Power sembra effettuare una decisa scelta di campo. Sembra quasi voler porre in secondo piano l’immagine di Carlo III e, forse, soprattutto quella della regina consorte, Camilla Parker Bowles, portando al centro della sua attenzione, e dei suoi tanti follower, colei che, anche oggi, ancora oggi, è nel cuore di tutti: Lady Diana.

Romina Power e Lady Diana

Esattamente in questo giorno storico per il Regno Unito, Romina Power ha ricordato colei che ha “osato” sfidare le reali regole della monarchia britannica.

Romina Power e Lady Diana
Lady Diana (screenshot Instagram rominaspower – liquida.it)

Lady Diana, la principessa del Galles, è scomparsa il 31 agosto 1997. La sua vita si è spenta per sempre in seguito alle ferite riportate dopo il gravissimo incidente automobilistico avvenuto a Parigi. Per sfuggire all’inseguimento dei paparazzi, l’auto su cui viaggiavano la principessa del Galles e il suo compagno, Dodi Al-Fayed, si è schiantata al tredicesimo pilone del Pont de l’Alma. Soltanto poche settimane prima della sua tragica scomparsa. Lady Diana è stata nominata la donna più famosa del mondo. Il primo ministro britannico, il laburista, Tony Blair, ricordando la figura di Lady Diana, l’ha definita la principessa del popolo.

Forse è da qui che parte la scelta di campo decisa da Romina Power. In quel popolo britannico possono coesistere due anime, quella che oggi è in piazza a rendere il dovuto omaggio al nuovo re, Carlo III e quella che, proprio, oggi, esattamente come lei, ricorda chi non c’è più da oltre venticinque anni, ma il cui ricordo è ancora vivo. Oggi più che mai. L’immagine di Lady Diana scelta da Romina Power ce la mostra triste, malinconica. La didascalia recita: “I miei pensieri e le mie preghiere vanno a Diana Spencer. Bella in ogni modo. Vera regina di cuori!“. Questo il messaggio di Romina Power, nel giorno dell’incoronazione di re Carlo III.

Impostazioni privacy