Quanto costa tenere accesa Alexa per 1 ora alla massima potenza? Non crederai ai tuoi occhi

Vi siete mai chiesti quanto costa tenere Alexa accesa per un’ora intera al massimo della potenza? Non crederete ai vostri occhi, i numeri sono a dir poco sbalorditivi.

La crisi economica che ha colpito il nostro paese negli ultimi anni ha reso il risparmio una priorità per molti cittadini. Le bollette, per esempio, continuano a salire e a pesare sul bilancio familiare, rendendo necessario trovare soluzioni per abbattere i costi. Il governo ha messo a disposizione vari bonus e incentivi per aiutare le famiglie in difficoltà, ma è importante anche fare la propria parte, cercando di capire dove si possono tagliare i consumi per risparmiare.

alexa home
Alexa ti spia (Liquida.it)

Tra gli elettrodomestici che abbiamo in casa, uno dei più utilizzati è sicuramente l’assistente digitale Alexa di Amazon. Molte persone, però, non si sono mai chieste quanto effettivamente consuma questo dispositivo, e soprattutto quanto costa in termini di bolletta elettrica. In realtà, come dimostra un video su TikTok, il consumo di Alexa è molto ridotto.

Ecco quanto consuma Alexa in un’ora, risultati pazzeschi

Nel video in questione, due creator hanno analizzato i consumi dell’assistente digitale, tenendolo attivo per un’ora con la musica al massimo del volume. Il risultato è stato sorprendente: il consumo di energia è stato di appena 0,015 kWh. Moltiplicando questo valore per i costi attuali della corrente, si scopre che per un’ora di utilizzo di Alexa si spende meno di un centesimo di euro.

Si parla di meno di un centesimo di euro all'ora
Alexa – Liquida.it

Questo dato è interessante per capire quanto effettivamente si possa risparmiare controllando i consumi degli elettrodomestici. Spesso si pensa che i dispositivi elettronici abbiano un impatto significativo sulla bolletta elettrica, ma in realtà molti di essi consumano molto poco. Ecco perché è importante monitorare i consumi e tagliare gli sprechi, cercando di ridurre la propria impronta ecologica e di risparmiare denaro.

Naturalmente, il risparmio non si limita solo ai consumi degli elettrodomestici, ma riguarda tutti gli aspetti della vita quotidiana. Ad esempio, si può cercare di ridurre il consumo di acqua, spegnere le luci quando si esce da una stanza, utilizzare le fonti di luce naturale il più possibile, e così via. Ci sono molti piccoli accorgimenti che possono fare la differenza, contribuendo a ridurre i costi e a migliorare la qualità della vita.

@mdbengineeringpoint Quanto costa tenere accesa Alexa per 1 ora 🔋#ingegneria #imparaconmdb #alexa #corrente ♬ suono originale – mdbengineeringpoint

Inoltre, come accennato inizialmente, è importante sfruttare al meglio gli incentivi e i bonus messi a disposizione dal governo per supportare le famiglie in difficoltà. Ci sono per esempio incentivi per l’acquisto di elettrodomestici a basso consumo energetico, che possono essere una scelta conveniente sia in termini economici che ecologici.

Impostazioni privacy