Qualche fettina di capocollo e… ci fai degli involtini strepitosi: inforna a 200 gradi

Quest’oggi prepariamo insieme dei deliziosi involtini di capocollo! Di sicuro questa ricetta non l’hai mai provata prima d’ora.

Se non sai che cosa cucinare per pranzo oppure per cena, sei capitato nel posto giusto. Quest’oggi infatti stiamo per svelarti come realizzare dei gustosissimi involtini. Non andremo, però, a utilizzare il solito petto di pollo, il classico tacchino o il vitello, ma un altro ingrediente super saporito.

Involtini di capocollo: la ricetta
Come preparare gli involtini di capocollo (Liquida.it)

Ebbene sì, stiamo parlando del capocollo. Sei curioso di sapere come si preparare questa ricetta a dir poco favolosa? Allora bando alle ciance e continua a leggere i prossimi paragrafi.

Di sicuro, quando avrai servito per la prima volta questo secondo piatto sfiziosissimo, la tua famiglia lo vorrà più e più volte ancora, perché un involtino tira l’altro e questi sono davvero buonissimi!

A pranzo involtini, sì ma di capocollo: ricetta sfiziosissima

Se sei stufo dei soliti involtini già visti e rivisti è arrivato il momento di provare questa versione fatta con il capocollo. Segui alla lettera la ricetta di oggi e inforna tutto a 200 gradi. Il risultato finale sarà un secondo piatto strepitoso, tutto da gustare. Basta, quindi, perdere altro tempo prezioso e scopriamo la preparazione passo dopo passo. Prima, però, procurati tutti gli ingredienti necessari.

Involtini di capocollo: la ricetta
Involtini di capocollo: ricetta sfiziosissima (Liquida.it)

Ingredienti:

  • 8 fette di capocollo;
  • 200 grammi di prosciutto cotto;
  • 300 grammi di scamorza affumicata;
  • 20 grammi di pecorino grattugiato;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Vuoi provare questi deliziosi involtini di capocollo? Allora segui le nostre indicazioni e stupisci tutti i tuoi ospiti con effetti speciali. Per cominciare, stendi bene il capocollo e mettici sopra una fetta di prosciutto cotto.
  2. Dopodiché, aggiungi la scamorza affumicata tagliata a fettine sottili ed insaporisci con una manciata di pecorino grattugiato, un po’ di sale e di pepe.
  3. Arrotola il tutto in modo tale da dare la classica forma di involtino e, se necessario, chiudi il capocollo con l’aiuto di un paio di stuzzicadenti o dello spago per alimenti.
  4. A questo punto, adagia i tuoi involtini di capocollo su una teglia unta con dell’olio extravergine d’oliva ed inforna a 200 gradi per 15 minuti.
  5. Trascorso il tempo necessario, sarai finalmente pronto a servire questa squisitezza senza eguali!

Il consiglio extra: per rendere il piatto più sfizioso puoi aggiungere un contorno a base di patate fritte o al forno. Se invece non vuoi esagerare con le calorie, puoi accompagnare gli involtini con un’insalata o delle verdure grigliate.