Pulire il tappeto senza usare la lavatrice: questo trucco è una genialata ed eviti infezioni

Pulire il tappeto non è mai stato così facile: ecco il trucco che lo rende pulito e profumato in pochissime mosse e senza alcuna fatica.

Fra i tanti complementi di arredo che hai in casa i tappeti sono senza dubbio quelli che donano un tocco in più. A pelo lungo, a pelo corto, tinta unita o ancora a fantasia, i tappeti rendono gli ambienti più caldi e confortevoli.

metodo pulire tappeto
Il trucco per pulire il tappeto senza lavatrice (Liquida.it)

Inoltre, potendo scegliere fra tantissimi modelli e misure si abbinano alla perfezione ad ogni tipo di arredamento.

C’è però un aspetto da non sottovalutare e che potrebbe rendere il tutto poco gradevole, ossia la loro pulizia. Infatti, forse non lo sai, ma i tappeti riescono a diventare nel giro di poco un vero ricettacolo di polvere, sporco, germi e batteri. Lavarli ed igienizzarli non è poi così semplicissimo, soprattutto se sono delicati o troppo grandi e pertanto non possono essere messi in lavatrice.

Ti basterà semplicemente usare questi due ingredienti che hai in cucina e pulire il tappeto sarà velocissimo

Per quanto possa sembrare complicato riuscire ad igienizzare i tappeti senza poterli mettere in lavatrice, in realtà non hai bisogno di nessuna pozione magica. Tutto quelli che ti occorrerà si trova già nella tua dispensa, ti basterà semplicemente prenderli ed agire come ti stiamo per mostrare. Pochi minuti e tutto tornerà perfettamente pulito. Provare per credere.

trucco pulire tappeto
Due soli ingredienti per un tappeto pulito ed igienizzato (Liquida.it)

La pulizia dei tappeti in casa non deve essere trascurata in alcun modo, maggiormente se ci sono dei cuccioli a quattro zampe che lasciano il loro pelo ovunque, oppure se ci sono dei bimbi che amano particolarmente rotolarsi sopra. In questo caso, dovrai avere ancora maggiore cura e attenzione. Ma veniamo al nocciolo della questione, come fare quindi per avere i tappeti puliti? La soluzione è a portata di mano, vai in cucina prendi del sale grosso e dell’aceto ed il gioco è fatto.

Prendi una ciotola e mescola in parti uguali i due ingredienti, adesso non devi fare altro che versare il tutto sulla macchia e sul tappeto e lasciare agire per qualche minuto. Passato il tempo, aspira il tutto e vedrai che ogni macchia sarà sparita. Ovviamente, ricordati, che prima di procedere in questo modo devi eliminare tutta la polvere superficiale, usa una scopa elettrica o un’aspirapolvere per fare prima, ma anche il classico battiscopa andrà più che bene.

Se dopo questo trattamento ci sono ancora delle macchie d’olio, in questo caso munisciti di bicarbonato o amido di mais, versali sulla zona da trattare e stendili per bene, lascia agire ed infine aspira. Anche in questo caso le macchie saranno solo un lontano ricordo.

Impostazioni privacy