Per le prime serate estive prova il liquore all’arancia: te lo faccio fare in soli 5 minuti | Così fresco non l’hai mai assaggiato

Per le prime serate estive ecco la ricetta del liquore all’arancia, da fare in soli 5 minuti. Tutte le indicazioni utili da conoscere.

Con l’arrivo, finalmente, dell’estate e del caldo, si cerca il piacere di una bevanda rinfrescante e che sia anche gustosa. Accanto ai tradizionali succhi di frutta, in particolare limonate e cedrate, sono molto amati anche i liquori a base di frutta, da sorseggiare ghiacciati nelle serate d’estate. Oltre al limoncello, un altro classico imperdibile è il liquore all’arancia.

liquore arancia fare
Per le prime serate estive prova il liquore all’arancia: te lo faccio fare in soli 5 minuti | Così fresco non l’hai mai assaggiato (Liquida.it)

I liquori a base di frutta da bere in estate li trovate al supermercato o nei negozi specializzati. La varietà dei prodotti è davvero incredibile ma per avere un prodotto più genuino potete farvi il vostro liquore in casa, soprattutto quello di arance, facile da preparare.

Qui di seguito vi diamo la ricetta e le informazioni utili su come preparare un rinfrescante liquore all’arancia. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Per le prime serate estive il liquore all’arancia da fare in soli 5 minuti

Preparare il liquore all’arancia in casa è facile. Otterrete una bevanda gustosa, profumata e rinfrescante. Molto più profumata del liquore che trovate già confezionato e potete scegliere ingredienti di prima qualità. Per preparare un litro di liquore all’arancia vi servono: 400 grammi di arance non trattate, mezzo litro di acqua, mezzo litro di alcol puro e 350 grammi di zucchero. Tutti ingredienti che trovate al supermercato. Per le arance, questa è la stagione in cui terminano, per cui dovreste forse acquistare quelle importate, fatevi consigliare da un bravo fruttivendolo.

liquore arancia fare
Liquore di arancia (Liquida.it)

Per prima cosa lavate bene le arance e poi asportate la buccia con un pela carote o un pela patate, evitando di prendere la parte bianca perché amara. Riponete le bucce di arancia dentro un grande barattolo di vetro e versate l’alcol, mescolate bene, coprite il barattolo con il coperchio e lasciate macerare il composto in un luogo fresco e al buio. Le bucce di arancia e l’alcol devono riposare per circa tre settimane. Di tanto i tanto, agitate il barattolo per mescolare meglio arance e alcol.

Dopo le tre settimane di riposo, prendete una piccola pentola e versateci lo zucchero e l’acqua. Mettete sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero, fino a far bollire acqua e zucchero. Poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Una volta che il liquido di acqua e zucchero si sarà raffreddato, unitelo alle bucce d’arancia e alcol, mescolate bene e filtrate tutto. Quindi imbottigliate.

In questo modo avrete realizzato il vostro liquore all’arancia fatto in casa. Prima di consumarlo andrebbe lasciato riposare qualche settimana, preferibilmente in frigorifero.

Impostazioni privacy