Odore di sudore, perché il deodorante non funziona più? Cosa fare in questi casi e quando allarmarsi

Il cattivo odore, soprattutto sotto le ascelle, è un problema che non riuscite a risolvere?  Ecco cosa fare e quando preoccuparsi. 

Un problema quasi quotidiano è il cattivo odore che possono emanare le ascelle. Tale problema può riguardare molte persone, che non hanno idea di come risolverlo. Spesso non si conoscono le cause di questo fastidio.

perchè deodorante non funziona per cattivo odore delle ascelle
Il deodorante è davvero utile per eliminare il cattivo odore dalle ascelle? (liquida.it)

In alcuni casi, si ritiene che possa derivare da un fattore genetico, una particolare predisposizione che si manifesta in modo preponderante in alcuni soggetti, piuttosto che in altri. Altre volte, invece, potrebbe dipendere da una frequenza minore di lavaggi o da un modo di lavarsi scorretto.

Talvolta, infatti, ci sono dei saponi che, per la loro composizione chimica, non eliminano del tutto il cattivo odore, ma anzi potrebbero addirittura renderlo più evidente. Lo stesso discorso si può fare facilmente anche per i deodoranti.

Inoltre in commercio ce ne sono veramente tanti, di tutti i tipi possibili, però questo non sembra agevolarci, anzi ci mette ancora più in difficoltà, perché la scelta del prodotto più giusto per noi diventa assai più ardua. Come possiamo affrontare questo annoso problema e orientarci meglio?

Come possiamo usare al meglio il deodorante per eliminare il cattivo odore?

Quando ci troviamo in un luogo pubblico, spesso ci assale la preoccupazione che la gente intorno a noi possa sentire del cattivo odore provenire dalle nostre ascelle. Questo accade perché sulla superficie delle  ascelle sono solite depositarsi delle sostanze di grasso che con il passare delle ore attirano una grande quantità di microrganismi, che proliferando, causano un odore sgradevole per le narici.

sudore ascelle causato da microrganismi: rebus deodorante
Il sudore e il cattivo odore delle ascelle è provocato dal proliferarsi di microrganismi (Fonte: ansafoto-liquida.it)

Quindi, come abbiamo accennato, in commercio troviamo un’enorme varietà di stick o spray che hanno la funzione di risolvere il problema.  Però, alcuni di questi prodotti non sono fatti per eliminare del tutto il cattivo odore, perché provvedono solo ad arginarlo temporaneamente.

Mentre altri prodotti, che hanno una maggiore capacità di far respirare la pelle dell’ascella, riescono anche a bloccare nel tempo il proliferarsi dei microbi che causano la puzza che sentiamo. Quando siamo molto stanchi o nervosi, il nostro organismo ne risente e produce più sudore e in questo caso, il classico deodorante potrebbe non fare effetto.

Ecco perché dovremmo comprare un prodotto che impedisca la traspirazione del sudore dalla pelle dell’ascella, da usare prima di andare a dormire, dopo esserci lavati e asciugati nel modo corretto. In caso di dubbi, si può chiedere anche al nostro medico di fiducia.

Impostazioni privacy