Non solo in cucina: 5 idee originali per usare un tagliere, non l’avresti mai immaginato

Il tagliere è un ottimo alleato in cucina, ma sapevi che si possono fare anche altri usi oltre a quello tradizionale? Vediamone cinque.

L’uso del tagliere risale a tempi antichi e ha radici profonde nella storia dell’umanità. L’idea di utilizzare una superficie solida su cui tagliare cibo è nata dalla necessità di preparare alimenti in modo pratico e sicuro. In epoche antiche, le persone utilizzavano pietre piatte o tronchi di legno come superficie di lavoro per tagliare e preparare il cibo. Man mano che la società progredì e le abilità artigianali si svilupparono, i taglieri cominciarono ad assumere forme più definite.

come usare il tagliere in diversi modi
Sapevi che il tagliere può avere altri utilizzi? (liquida.it)

Nel corso del tempo, i taglieri furono realizzati in una varietà di materiali, tra cui legno, marmo e plastica. L’uso del legno come materiale per i taglieri è particolarmente comune, poiché offre una superficie abbastanza dura per tagliare il cibo, ma è abbastanza morbida da non danneggiare i coltelli.

Oggi, i taglieri sono disponibili in diverse forme, dimensioni e materiali. Oltre alla loro funzione pratica, i taglieri sono diventati anche oggetti di design in cucina e sono spesso scelti per la loro estetica oltre alla loro utilità. Ma sapevi che oltre ad usarlo in cucina si possono fare anche altri usi del tagliere?

Altri usi del tagliere: eccone cinque

A questo scopo è utile acquistare un tagliere che abbia anche degli appoggi in modo che risulti rialzato. Il primo uso che se ne può fare è come piano per appoggiare oggetti da decorazione. Piccole piantine, ma anche magari un portalettere. Insomma un oggetto per abbellire la stanza, magari poggiato su un piano o una mensola. Ed ancora un secondo uso è come portalibri. In questo caso basterà girare il tagliere con il piano rivolto verso il basso e i piedi laterali saranno gli appoggi per i tuoi libri.

tagliere con i piedi d'appoggio
Il tagliere può essere usato anche come piano d’appoggio per diversi oggetti (ph. screenshot Instagram @sara.ilbianconiglio)

Un terzo modo è quello dell‘usare il tagliere come vassoio. Molto pratico per appoggiarci le tazzine per il caffè e la caffettiera ma anche quelle da tè con la teiera. Un quarto metodo è usare il tagliere per rialzare il tuo pc quando magari devi fare un lavoro e digitare per molto tempo. E infine, la sua funzione standard: il tagliere per tagliare i cibi! Il fatto che sia rialzato poi può essere utile perché puoi posizionare un piatto o una scodellina direttamente sotto al tagliere e far scivolare direttamente i cibi all’interno.

Insomma, un solo oggetto e molti usi diversi! E tu li conoscevi? O usi il tagliere soltanto in maniera tradizionale?

Impostazioni privacy