Né ricci né lisci? Ti faccio amare i tuoi capelli ondulati grazie a questi trucchi: svelati i segreti dei parrucchieri

Hai i capelli che non sono né lisci e né ricci? Non disperare: ecco come domarli, e rendere facilmente la tua chioma di grande tendenza.

Non pensare di avere una capigliatura né carne né pesce, se impari a prendertene cura avrai un look femminile, glamour e versatile. Ecco come fare.

come trattare i capelli né piatti né riccissimi
come valorizzare i capelli né ricci e né lisci Liquida.it
I capelli né ricci e né lisci sembrano una via di mezzo difficile da gestire ma hanno molto più carattere di quello che potrebbe sembrare e sono versatili, tengono la piega e si prestano a un mosso super elegante che rappresenta proprio la moda del momento in fatto in hairstyling.

Capelli né ricci e né lisci, come valorizzarli

Se hai i capelli che non sono né decisamente lisci, ovvero i piatti,  stiamo parlando di capelli che cadono a piombo, ma non hai neanche un boccolo, o un riccio afro, allora fai parte della stragrande maggioranza delle persone che ha una chioma mossa, e questo finora ha rappresentato per te una grande seccatura quotidiana.

come trattare i capelli crespi
Alcuni consigli per sfruttare al meglio una capigliatura né liscia né riccia – Liquida.it

I capelli così sembrano un’eterna via di mezzo, né carne e né pesce, ma in realtà non è così perché vuol dire che hai una capigliatura versatile, che tiene la piega e capelli corposi che non si attaccano alla radice, e, soprattutto, molto di tendenza.

Dagli ultimi trend fatto di hairstyling infatti, pare proprio che il capello né riccio, né liscio sia la moda del momento, è pieno di corpo e se saprai valorizzarlo ti darà grandi soddisfazioni. Scopriamo come si fa.
  • Innanzitutto devi usare prodotti per lavare i capelli ricchi di sostanze idratanti.
  • Dopo lo shampoo devi ricordarti di utilizzare un prodotto anti crespo perché questo andrà a rendere i capelli morbidi ed elastici, ed eviterà che le ciocche risultino troppo aperte, creando quell’effetto gonfio che tanto detesti. Con il finish giusto invece  di certo otterrai delle onde naturali, che possono essere valorizzate ancora di più con il ferro.
  • Poi l‘asciugatura del capello deve essere dedicata, e mai a testa in giù. Per un effetto naturale puoi dividere la testa in 2 parti, fermando con una pinza i capelli sulla testa e lasciando sciolti quelli dalle orecchi in giù. Così asciugherai prima la sezione sulla nuca. Direziona il calore del phon dall’alto verso il basso passando semplicemente le mani tra le ciocche.
  • Se usi il ferro fai attenzione a non creare dei boccoli troppo bon-ton che invecchiano, ma delle delle onde larghe, per farlo sfrutta il calore di un ferro composto da 3 piastre. Se vuoi puoi anche provare un metodo fai da te: dividi i capelli in ciocche molto spesse, e poi attorcigliale attorno a dei pezzetti di stoffa, tienile in posa almeno 5 ore. Quando le scioglierai avrai delle beach waves glamour!

Con queste accortezze i tuoi capelli né ricci né lisci avranno molto carattere e sfoggerai una testa di tendenza.

Impostazioni privacy