Melanzane, occhio all’olio che assorbono: con questo trucco vengono più asciutte

Con questo strabiliante trucco le melanzane non assorbiranno più olio in cottura: asciutte, croccanti e deliziose!

Uno degli ortaggi che più amiamo portare in tavola e rendere protagonista di numerosi piatti. Sono molteplici le preparazioni in cui le melanzane possono capeggiare ed essere rese super gustose. Ma come evitare che assorbano troppo olio in cottura?

trucco melanzane unte
Il trucco per evitare che le melanzane fritte assorbano olio in cottura – Liquida.it

La spugnosa consistenza di questo ortaggio, fa sì che le melanzane assorbano eccessive quantità di olio al punto da risultare troppo unte ma soprattutto pesanti. Alcuni piccoli accorgimento fanno sì che la cottura delle melanzane sia quanto più ottimale possibile. Difatti, prima di procedere alla loro preparazione, è necessario un tempo di riposo sotto sale utile a eliminare una sostanza tossica per il nostro organismo: la solanina.

Spurgare le melanzane è quindi un passaggio fondamentale sia per far sì che scarichino il contenuto di solanina che rischia di essere tossica per l’organismo oltre che conferire un sapore amarognolo alle nostre melanzane, sia per fare in modo che le melanzane perdano la loro acqua di vegetazione che in cottura rischierebbe di compromettere la preparazione. Esiste però un trucchetto utilissimo che possiamo mettere in pratica per fare in modo che la cottura non sia rovinata a causa dell’eccessivo unto derivante dalle quantità di olio assorbite. Cosa fare?

Addio unto delle melanzane: con questo trucco saranno asciutte e croccanti, pronte da mangiare!

Ci sono diversi metodi per fare in modo che le melanzane non assorbano olio durante la cottura. Fra questi, alcuni prevedono l’impiego di ingredienti come farina o albume che fanno sì che le melanzane siano rivestite di un ‘involucro’ protettivo che ne facilita la cottura rendendole impermeabili all’olio. In questo caso ciò che occorre fare è lavare le melanzane, che andremo poi a tagliare a cubetti o a rondelle. Ricordiamo di mettere sotto sale le melanzane per almeno un’oretta, dopodiché le tamponiamo per bene e le passiamo nella farina oppure nell’albume d’uovo prima di riporle in cottura nell’olio bollente. A quel punto potremo friggerle senza temere un risultato disastroso.

melanzane fritte trucco
Melanzane fritte: con questo trucco saranno asciutte e croccanti – Liquida.it

Altro trucco che vogliamo però svelarvi (e che in questo caso non rischia di alterare il sapore del nostro ortaggio) è quello che prevede una precottura delle melanzane. Avete mai provato? Il segreto è riporle nel forno a microonde alla massima potenza per circa 7-8 minuti. Al termine della precottura, potremo poi procedere a friggere le nostre melanzane che in questo caso friggeranno in minor tempo e assorbiranno così meno olio. E tu lo sapevi?

Impostazioni privacy