Mai usare il colluttorio dopo aver lavato i denti: la rivelazione dei dentisti stupisce tutti

Sarebbe da evitare di sciacquare ancora la bocca dopo aver già usato lo spazzolino da denti. Ecco per quale motivo 

Sappiamo che curare l’igiene orale è fondamentale per tutta una serie di ragioni. Sin da piccoli ci insegnano che tenerli puliti è essenziale innanzitutto per contrastare i batteri, e poi per mantenere l’alito fresco, per evitare carie e molti altri problemi ai denti.

Denti: mai passare il colluttorio dopo lo spazzolino
denti-liquida.it

Il punto è che ci sono anche abitudini apprese che secondo dentisti esperti, si rivelano non corrette. Secondo loro, infatti, usare sempre il colluttorio sarebbe una pratica errata. Il motivo? Potrebbe rimuovere i benefici apportato dall’essersi lavati i denti con il dentifricio.

La cosa da evitare, a detta degli esperti, è quella di risciacquare la bocca con il colluttorio dopo la passata di spazzolino. Non bisognerebbe neppure fare lo sciacquo con acqua, perché ci sarebbe il pericolo di eliminare il fluoro della superficie dentale.

In questo modo, si renderebbe più flebili i minerali dello smalto, che il dentifricio porta a ricostituire con la sua azione. E dunque, quale sarebbe il modo migliore per mantenere i denti correttamente?

Denti: come salvaguardarli nel modo giusto

Per fare in modo di mantenere al meglio la salute dentale, la cosa migliore da fare sarebbe quella di, dopo aver eseguito l’ultima passata di dentifricio con lo spazzolino, sputare e non risciacquare.

Denti: perché non passare mai colluttorio dopo spazzolino
Denti, mai passare colluttorio dopo spazzolino-liquida.it

Nello specifico, spiegano gli esperti, il dentifricio ha in sé una serie di princìpi attivi che nel tempo hanno un’azione benefica. Deve passare qualche minuto perché essi possano liberarsi e quindi fare presa sui nostri denti, svolgendo un’azione difensiva.

Ergo, se una persona si lava i denti e poi li risciacqua ancora dopo l’ultima passata, va involontariamente a rimuovere o diluire l’azione di tali sostanze, e a quel punto a distruggere i benefici che avrebbero dovuto apportare.

Per far sì che l’igiene orale sia assolutamente corretta, utilizzare, con lo spazzolino, anche il filo interdentale. Quest’ultimo è un’assicurazione per quel che concerne la pulizia dei denti, perché toglie bene i residui di alimenti che altresì andrebbero a introdursi tra i vari denti.

La conseguenza è che si possano sviluppare carie e infezioni. Grande attenzione, inoltre, alla conservazione dello spazzolino. Deve essere distanze dal water e dal lavandino, deve essere cambiato regolarmente, monitorando in che condizioni siano le setole. Chiaramente, se sono eccessivamente usurate, è arrivato il momento di sostituirle o acquistare un nuovo spazzolino, dipende da che tipo di spazzolino avete acquistato.

Impostazioni privacy