Lo schermo del tuo iPhone è bloccato e non risponde al touch? Ecco il trucco per risolvere senza impazzire

Un touch screen che non risponde è una bella seccatura, ma per fortuna il problema è quasi sempre risolvibile senza l’assistenza tecnica.

Quando lo schermo dell’iPhone si blocca, può essere un’esperienza frustrante. Il dispositivo diventa insensibile ai tuoi tocchi e sembra non rispondere alle tue azioni. Ciò può essere causato da diversi problemi ed è importante individuare la causa per evitare che succeda di nuovo.

Come rimediare a un touch screen bloccato.
Un touch screen che non risponde può essere il segnale di diversi tipi di problemi in un iPhone (Foto Ansa) – liquida.it

Se lo schermo del tuo iPhone si blocca, potrebbe essere dovuto un blocco del software. Un’app o il sistema operativo potrebbero bloccarsi, causando il congelamento dello schermo. Ciò potrebbe essere dovuto a un bug del software, incompatibilità tra app o problemi di prestazioni.

Alla base del blocco potrebbero poi esserci problemi di memoria: se il tuo iPhone ha una memoria insufficiente, potrebbe verificarsi un blocco dello schermo. La memoria piena infatti, può causare rallentamenti e blocchi delle applicazioni, compreso lo schermo.

In alcuni casi, anche un aggiornamento del firmware potrebbe causare problemi e il blocco dello schermo. Questo potrebbe essere dovuto a errori nell’aggiornamento o incompatibilità con altre applicazioni o componenti del sistema. Altre volte, invece, possono esserci problemi a livello hardware, come un display difettoso, connettori danneggiati o componenti interni guasti. Questi problemi richiedono necessariamente un’assistenza tecnica per essere risolti.

Il touch screen non risponde: come rimediare e prevenire il blocco

Il primo rimedio, il più classico e immediato, è quello del riavvio forzato. Tieni premuti contemporaneamente il tasto di diminuzione del volume e il tasto Home fino a quando non appare il logo Apple. Questo riavvierà il dispositivo e potrebbe risolvere il blocco temporaneo.

In altri casi, potrebbe essere necessario un aggiornamento del software. Assicurati di avere l’ultima versione del sistema operativo iOS installata sul tuo iPhone. Vai su “Impostazioni” > “Generali” > “Aggiornamento software” per verificare se sono disponibili aggiornamenti. Aggiornare il software potrebbe correggere eventuali bug che causano il blocco dello schermo.

Il riavvio forzato fa tornare funzionante l'iPhone.
Nel caso di un touch screen bloccato, spesso il rimedio più veloce è il riavvio forzato del dispositivo (Foto Ansa) – liquida.it

Come abbiamo visto poco sopra, anche la memoria piena può essere alla causa del blocco. È quindi molto importante assicurarsi che l’iPhone abbia spazio di archiviazione sufficiente. Elimina le app, i file o i dati non necessari per liberare spazio.

Se il problema si presenta più volte in poco tempo, potrebbe essere necessario procedere con un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Prima di farlo, è importante eseguire un backup completo dei tuoi dati perché questa operazione cancellerà tutte le informazioni presenti sull’iPhone. Per ripristinare, vai su “Impostazioni” > “Generali” > “Ripristina” > “Ripristina contenuto e impostazioni” e segui le istruzioni per il ripristino.

Se il problema persiste nonostante queste soluzioni, potrebbe essere necessario contattare l’assistenza Apple o visitare un centro di assistenza autorizzato per una diagnosi e una riparazione più approfondite.

Impostazioni privacy