La cerniera rotta ritorna perfettamente funzionante con questa idea geniale | Risparmi un sacco di soldi

Hai rotto la una cerniera e non sai come fare? Prova questa idea geniale, risparmierai un sacco di soldi e ci metti pochi minuti.

A chi non è mai capitato di rompere una cerniera? Magari a quel vestito da sera che tenevi per le grandi occasioni, oppure per la tua borsa preferita. Si tratta purtroppo di un problema comune a molti, soprattutto quando la qualità è bassa e dopo qualche utilizzo si stacca la lampo.

Come risolvere il problema della cerniera rotta
Cerniera rotta, con questo trucco risolvi il problema – Liquida.it

In questo senso, la soluzione che viene in mente prima di tutte è di andare in merceria e di rivolgersi ad un esperto, che possa risolvere il tutto in qualche giorno. In realtà, dovete sapere che c’è una soluzione molto più congeniale, che ti farà risparmiare un sacco di soldi e che puoi applicare direttamente a casa.

Come aggiustare una cerniera in casa, la soluzione geniale

Se hai rotto una cerniera, non temere: la puoi aggiustare tranquillamente in casa. C’è infatti una soluzione che puoi sfruttare da subito, risparmiando un sacco di soldi. Ti serviranno soltanto alcuni elementi fondamentali è un po’ di pazienza, così da risolvere subito il problema.

Ecco alcuni trucchi per risolvere il problema della cerniera rotta
Usa questi trucchi e la tua cerniera tornerà a funzionare – Liquida.it

Analizzando caso per caso, uno dei problemi più comuni è il cursore che si incastra nella stoffa. In questo senso, ti basta munirti di pinzette e afferrare il tessuto, così da spostarlo delicatamente dal cursore. Se invece noti che la zip è completamente bloccata, usa un lubrificante come la grafite della matita. Facendo scorrere la punta alcune volte lungo la cerniera, vedrai che il cursore si sbloccherà e potrai fare sù e giù.

Può anche capitare di avere una cerniera che si apre continuamente. In questo caso, apri tutta la cerniera e osserva se ci sono dei dentini storti. In caso di risposta affermativa, usa una pinzetta e raddrizzali senza rompere nulla. Per le cerniere separate, invece, vuol dire che il cursore si è allentato e esercita poca pressione sui dentini. Ti basta stringerlo da entrambi i lati, con una pinza o con uno schiaccianoci.

Se vuoi sostituire completamente il cursore, devi per prima cosa alzare con una pinza il fermo che si trova alla fine della cerniera. Procedi poi col far scorrere il cursore tra le due file fino ad arrivare alla chiusura. Concludi schiacciando con le pinze il cursore, fallo andare su e giù così da verificare che funzioni bene e il gioco è fatto.

Impostazioni privacy