Il messaggio truffa che ti svuota il conto in 5 minuti: non rispondere a questo Sms

Il messaggio truffa che ti svuota il conto in 5 minuti: non rispondere assolutamente a questo messaggio o rischi grosso.

sms truffa
Non rispondere a questo Sms: ti svuotano il conto in 5 minuti (Liquida.it)

Sei nel pieno del tuo lavoro, o magari hai così tante commissioni da fare che devi accelerare per non rimanere indietro. Magari devi andare a prendere tuo figlio a scuola o, semplicemente, hai la testa fra le nuvole. Tutto d’un tratto ti arriva un Sms apparentemente normale da parte della tua banca, il quale ti chiede di chiamare un numero di telefono per verificare o aggiornare o riattivare il tuo home banking che, altrimenti, sarebbe stato cancellato.

Non badando troppo al contesto, magari, hai inserito il tuo codice PIN segreto…e puf! Il tuo conto si è svuotato in un attimo. No, quella non era la tua banca, ma una forma di “smishing“, che nient’altro è che la combinazione delle parole SMS e phishing, una truffa davvero molto comune che, purtroppo, è capitata a tantissime persone, soprattutto per i detentori di un conto corrente Intesa San Paolo.

Ecco come fanno i truffatori a svuotarti il conto corrente in 5 minuti e, soprattutto, come puoi proteggerti da questa vera e propria truffa in piena regola che capita più spesso di quanto potresti mai immaginare.

Sms truffa Intesa San Paolo: non rispondere a questo messaggio

truffa intesa san paolo sms
L’Sms truffa dell’Intesa San Paolo: non rispondere a questo messaggio se ti arriva (Liquida.it)

La truffa funziona in questo modo: una volta cliccato il link che ti viene inviato tramite messaggio, si viene catapultati in una piattaforma praticamente identica all’app della banca in questione, per esempio Intesa San Paolo. Una volta inseriti i propri dati, infatti, si viene chiamati per avere la conferma, in pochissimi secondi, del fatto che il numero inserito sia corretto.

La linea, poi, cade all’improvviso ed il conto viene svuotato: come proteggersi? Il primo consiglio è quello di non cliccare sui link di nessun SMS, senza prima verificare attentamente chi sia il mittente. La fretta è cattiva consigliera: prenditi qualche minuto prima di agire e vedrai che sarà tutto più chiaro.

Infine, assicurati di non dare mai a nessuno i tuoi dati segreti, come una password importante o il tuo codice PIN o qualsiasi altra credenziale di sicurezza: in questo modo eviterai qualsiasi tipo di problema ed i tuoi soldi saranno al sicuro. Qualora tu li abbia già dati -e può capitare- niente panico: contatta subito la tua banca che troverà per te la soluzione migliore.

Impostazioni privacy