Il magnesio fa dimagrire? Tutti i luoghi comuni da sfatare

Il magnesio è un minerale d’importanza fondamentale per il benessere del nostro organismo. Ma è vero che ci aiuta anche a dimagrire? Proviamo a capirne di più.

Il sale minerale del magnesio attiva nel nostro organismo oltre 300 reazioni biochimiche che riguardano disparate attività organiche, tra cui il funzionamento del sistema nervoso, l’equilibrio elettrolitico del nostro corpo, il metabolismo insulinico, energetico e dei grassi, nonché le sintesi di glucosio e di proteine e le funzioni muscolari.

Scopriamo in che modo il magnesio può contribuire al dimagrimento
Il sale minerale del magnesio attiva nel nostro organismo oltre 300 reazioni biochimiche – Liquida.it

Per questo motivo risulta un minerale d’importanza fondamentale per il nostro benessere ed una corretta produzione di magnesio, accompagnata da una sua attenta assunzione, contribuisce a consentire al nostro corpo di svolgere attività vitali come la modulazione degli impulsi nervosi, la regolazione del battito cardiaco e la normalizzazione della pressione sanguigna.

Ma è vero che, oltre a sostenere reni e cuore nelle proprie rispettive funzioni ed a partecipare alla formazione di denti ed ossa sin dalla tenera età, il magnesio aiuta anche a dimagrire? O forse è un luogo comune privo di alcun fondamento? Ebbene, possiamo dire che tra le sue molteplici proprietà ve ne sono alcune che effettivamente contribuiscono alla perdita di peso: ecco quali.

In che modo il magnesio può contribuire alla perdita di peso corporeo

C’è un legame tra il sale minerale del magnesio ed il peso corporeo ed è la funzione che esso svolge su insulina e zuccheri. Infatti, siccome il magnesio contribuisce alla regolazione dei livelli di glucosio nel sangue e dell’insulina, nonché a facilitare il rilassamento psico-emotivo e a velocizzare il metabolismo, ecco che la sua assunzione può favorire il dimagrimento.

In che modo il sale minerale del magnesio può contribuire al dimagrimento
Il magnesio attenua l’insulino-resistenza che comporta la difficoltà per l’organismo di gestire l’aumento di glucosio nel sangue – Liquida.it

Tuttavia è essenziale rilevare l’importanza di affiancare l’eventuale assunzione del minerale ad una dieta corretta nonchè ad attività fisica regolare, seguendo attentamente i consigli del proprio medico curante, dietologo o specialista di fiducia in modo da parametrare l’eventuale assunzione extra del magnesio alle nostre personali ed uniche caratteristiche organiche.

In generale possiamo dire che il sale, attenuando l’insulino-resistenza che comporta la difficoltà per il nostro organismo di gestire l’aumento di glucosio nel sangue che conduce all’aumento di peso, aiuta senz’altro ad attivare funzioni di riduzione del grasso addominale. Tuttavia non dobbiamo affatto ritenere che disponga di “poteri alchemici” o che abbia caratteristiche tali da renderlo una specie di pozione magica: solo un corretto utilizzo del magnesio, suggerito da esperti del settore, può – e sottolineiamo il “può” – aiutare a ridurre qualche chilo in eccesso e va utilizzato opportunamente e con criterio. 

Impostazioni privacy