“I miei figli hanno visto anche questo”: il racconto agghiacciante di Asia Argento

Asia Argento si è aperta sulle sue recenti difficoltà nel corso di un’intervista. Ecco cosa è accaduto con i figli.

Asia Argento ha sempre avuto la fama di personaggio un po’ controverso. Talento artistico indubbio e figlia d’arte, non è mai riuscita a scrollarsi di dosso un’aura “dark” che l’ha seguita anche in età adulta. Ma di quale racconto da brividi si parla? Ecco tutti i dettagli della vicenda.

Asia Argento tra alcol e pensieri suidici
Asia Argento, i suoi figli testimoni della sua disperazione- (Fonte: Mediaset Play)-liquida.it

Asia Argento è stata protagonista del movimento contro le molestie sessuali Me Too e il relativo scandalo del potente produttore Harvey Weinstein. Prima però di trovare serenità con il campione di arti marziali Michele Martignoni, suo attuale compagno, l’artista ha vissuto diversi momenti difficili nel corso della sua travagliata vita.

Quando aveva 19 anni sua sorella Anna, di 22 anni, che soffriva di anoressia è morta a causa di un incidente stradale. Per tanto tempo la cantante non ha accettato questa tragedia. Sei anni fa ha vissuto il dramma del suicidio dell’allora fidanzato Anthony Bourdain di cui è stata vilmente accusata. Tutto questo, oltre allo spettro della passata dipendenza da droghe, ha creato un terreno fertile per un nuovo momento buio. Ecco cosa è successo di preciso e come hanno reagito i suoi figli.

Asia Argento: “loro mi hanno salvato”

Ai microfoni di Verissimo, nel corso dell’ultima puntata di domenica 14 maggio, Asia Argento ha ammesso di aver vissuto un bruttissimo periodo dopo la morte della madre: Daria Nicolodi, deceduta il 26 novembre del 2020. Come sua mamma prima di lei è diventata un’alcolista. Anche un solo bicchiere di alcol la mandava in blackout fino a perdere completamente la memoria.

Asia Argento alcolizzata
Asia Argento e il suo periodo buio-(Fonte: Instagram: @Asia Argento)-liquida.it

A volte mi chiudevo in casa, me ne stavo a letto con le tapparelle abbassate. I miei figli hanno visto anche questo” ha riferito con sincerità a Silvia Toffanin la regista. La sceneggiatrice si riferisce ad Anna Lou Castoldi, la sua primogenita avuta da Morgan e Nicola Civetta, oggi entrambi rispettivamente di 21 e 14 anni, ma più giovani all’epoca di questi fatti.

Riferendosi poi a quanto accaduto nel 2018 al fidanzato Anthony Bourdain l’interprete ha dichiarato di sentirsi in colpa per non aver intuito il suo stato, poiché il famoso chef gliel’aveva tenuto nascosto non volendo chiedere aiuto nemmeno a lei. La musicista ha aggiunto di aver avuto pensato a sua volta al suicidio, ma che l’amore per i suoi figli ha frenato l’idea folle di togliersi la vita.

I suoi ragazzi l’hanno salvata e la speranza in un domani migliore. Oggi è sobria da 23 mesi e cerca di affrontare un giorno alla volta con il sostegno dei gruppi di aiuto. Una grande lezione per tuti coloro che si trovano in una situazione simile.

Impostazioni privacy