Hai sempre sbagliato a condire la salsa di pomodoro per la pizza: sono questi i passaggi corretti

Come condire la salsa di pomodoro per la pizza: forse anche tu hai sempre sbagliato, ecco svelato il metodo giusto.

La pizza è uno dei piatti preferiti da noi italiani e non solo. Nel corso del tempo questa ricetta semplicissima si è infatti affermata in tutto il mondo andando incontro ad un successo inaudito e ad infinite rivisitazioni.

come condire salsa per la pizza
Come condire la salsa per la pizza: i passaggi corretti (Liquida.it)

Ad ogni modo, per quanto possa sembrare facile preparare una semplice pizza è estremamente importante prestare attenzione ad una serie di dettagli ben precisi, altrimenti si rischia di portare in tavola un piatto tutt’altro che gustoso e saporito.

Oltre alla preparazione dell’impasto, alla lievitazione e alla cottura, quando si fa la pizza in casa bisogna saper scegliere anche i giusti condimenti. A tal proposito, sono in molti a sbagliare il modo in cui bisogna condire la salsa di pomodoro. Ecco i passaggi corretti.

Hai sempre sbagliato a condire la salsa di pomodoro per la pizza: i passaggi per non commettere più errori

Per quanto possa sembrare facile, non tutti sanno preparare un pizza fatta in casa a regola d’arte. In particolare, quest’oggi vogliamo soffermarci su quello che è il modo corretto per condire la passata di pomodoro da mettere in superficie. In pochi lo sanno, ma sono questi i passaggi corretti per ottenere un risultato a dir poco pazzesco:

salsa di pomodoro per la pizza
Salsa di pomodoro per la pizza: ecco il modo giusto per condirla (Liquida.it)
  • il pomodoro: per prima cosa, è importante assaggiare il pomodoro per capire a quale gusto si addice di più, com’è la sua consistenza e, quindi, se è più adatto ad una pizza sottile e rotonda oppure ad una alta al trancio;
  • il sale: una volta assaggiata la salsa potrai decidere come condirla. In primo luogo, occorre occuparsi del sale. Per tradizione la pizza napoletana vuole 1 grammo di sale ogni 100 di pomodoro, ma anche in questo caso occorre prestare attenzione alla ricetta e agli abbinamenti con gli altri ingredienti;
  • l’olio: la quantità d’olio da aggiungere dipende dalla consistenza della salsa. Nel caso in cui sia troppo acquosa o troppo densa, l’olio aiuterà ad amalgamare meglio la miscela. Ad ogni modo, bisogna sempre cercare di ottenere un effetto corposo, ma non troppo asciutto. In generale possiamo aggiungerne un cucchiaino ogni 400 grammi di sugo;
  • il basilico: non tutti sono d’accordo sull’aggiunta di questo ingrediente all’interno della salsa. C’è chi lo mette sotto alla mozzarella per non bruciarlo in cottura e chi lo aggiunge alla salsa per dare maggiore sapore alla pizza. Non c’è una risposta giusta a riguardo. Ciò che è certo è che pomodoro, mozzarella e basilico creano un connubio perfetto. Puoi metterlo anche solo direttamente sulla pizza senza aggiungerlo al sugo perché tutti i suoi aromi si sprigioneranno durante la cottura.

Se seguirai i nostri consigli potrai portare in tavola la pizza perfetta! Se vuoi sapere come cuocerne una sui fornelli a gas clicca qui e non perderti questo nostro altro articolo.

Impostazioni privacy